Alessandro Battista 140206172540
BUFALE 16 Febbraio Feb 2015 1345 16 febbraio 2015

Balle dei politici, Di Battista finisce sul New York Times

Il deputato del M5s bersagliato dal quotidiano americano per una falsa affermazione su Ebola e Boko Haram.

  • ...

Alessandro Di Battista, deputato del M5s.

Il parlamentare del Movimento 5 stelle Alessandro Di Battista è finito sul New York Times. Ma non per ragioni di cui vantarsi. Il prestigioso quotidiano americano ha infatti pubblicato un articolo dedicato all’elenco delle bugie pronunciate dai politici nel mondo, e nella lista si legge il nome del deputato pentastellato per una sua dichiarazione sul virus Ebola e Boko Haram.
AFFERMAZIONE FALSA. Di Battista, in occasione della festa del Movimento 'Italia5Stelle', dal palco aveva pronunciato le seguenti parole: «Nigeria, vai su Wikipedia: 60% del territorio è in mano ai fondamentalisti islamici di Boko Haram, la restante parte Ebola». Un'affermazione falsa, dato che il gruppo terroristico Boko Haram non controlla più di qualche villaggio in maniera estemporanea, mentre i casi di malati di Ebola in Nigeria sono davvero limitati, già all’epoca sotto controllo dei sanitari.
IL NYT: «FRASE RIDICOLA». Tanto che pochi giorni dopo l’uscita di Di Battista il Paese fu dichiarato «Ebola free» dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Lapidario il commento del New York Times: «Un'affermazione ridicola».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso