Furlan 141016094650
REAZIONI 23 Febbraio Feb 2015 1159 23 febbraio 2015

Jobs Act, Furlan contro i licenziamenti collettivi

La leader Cisl: «Bene solo i contratti a tutele crescenti. Il governo ha dimostrato poco coraggio».

  • ...

Annamaria Furlan.

Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, si è detta poco soddisfatta dopo l'approvazione dei decreti attuativi del Jobs Act: «La cosa positiva è l'assunzione a tempo indeterminato con il nuovo contratto a tutele crescenti. Quello che non va assolutamente bene è il non reintegro per i licenziamenti collettivi quando le imprese non rispettano le regole, è una cosa inutile che creerà tensione».
«IL GOVERNO HA SBAGLIATO». «Il governo», ha spiegato Furlan, «non ha ascoltato le Commissione parlamentari ed il sindacato e ha sbagliato, noi lavoreremo per recuperare con la contrattazione». Il segretario della Cisl ha anche aggiunto che «si è sforbiciato troppo poco sulle forme di precarietà, molte rimangono, il governo ha dimostrato poco coraggio».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso