Matteo Renzi 141227113406
MINACCIA 24 Febbraio Feb 2015 1856 24 febbraio 2015

Gasparri: «Voglio portare Renzi in tribunale»

Il vicepresidente del Senato attacca il premier: «Un razzista. Ha parlato di me come un essere inferiore».

  • ...

Matteo Renzi.

Maurizio Gasparri è tornato ad attaccare il presidente del Consiglio, questa volta minacciando addirittura di trascinarlo in tribunale.
«Il padre di Renzi? Non gli chiedo scusa, quando uno come il premier ti offende così va scandagliato nella storia personale, perché non può pensare di passarla liscia. E lo voglio portare in tribunale perché c'è una diffamazione nei miei confronti». Così una nota di radio 24 riporta le parole del vicepresidente del Senato pronunciate durante la trasmissione La Zanzara. L'antefatto risale alle dichiarazioni di Matteo Renzi di domenica 22 febbraio durante la trasmissione In ½ Ora su Rai3: il premier aveva annunciato la riforma della Rai e della legge Gasparri, guadagnandosi tweet al veleno del vicepresidente del Senato.
«RENZI? UN POVERACCIO SENZA CONTENUTI». «Questo giovanotto», si legge nella nota, «ha usato un tono offensivo e razzista. È razzismo, ha parlato di me come un essere inferiore, l'aveva già detto prima di andare dalla Annunziata davanti a quelli del Pd. È un poveraccio, uno privo di contenuto, destinato all'Isola dei Famosi o alla conduzione di quiz televisivi. Ma è pure qualcuno che ha fatto fare insider trading con il provvedimento sulle banche popolari».
«NON HA MAI LETTO UN LIBRO IN VITA SUA». «Renzi non ha mai letto un libro in vita sua», continua Gasparri, «ogni tanto finge di comprare libri alla Feltrinelli per farsi riprendere da un tg, ma li compra come si comprano le saponette o la schiuma da barba, li prende così, a caso. Odio questo senso di superiorità culturale».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso