Grillo 150214153713
POLITICA 24 Febbraio Feb 2015 1915 24 febbraio 2015

M5s, delegazione al Colle il 26 febbraio

Attesi da Mattarella Grillo, Casaleggio e Di Maio. Per i grillini sospensioni per disordini in Aula.

  • ...

Il leader del M5s, Beppe Grillo.

Sarebbe confermata la composizione della delegazione M5s che giovedì 26 febbraio è attesa al Colle per l'incontro con il presidente Sergio Mattarella.
Dal Quirinale non sarebbero infatti ancora arrivate risposte alla richiesta del Movimento di ampliare il numero dei rappresentanti M5s previsti per il colloquio.
AL COLLE GRILLO, CASALEGGIO E DI MAIO. A meno di diverse comunicazioni nella giornata del 25 febbraio da parte del Quirinale, saliranno quindi al Colle Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio e il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio.
L'incontro è previsto per le 12.
Al presidente della Repubblica la delegazione M5s porterà in esame la propria proposta per l'introduzione del reddito di cittadinanza anche se sono diversi i temi che stanno a cuore al Movimento e che il M5s vuole 'condividere' con il nuovo Capo dello Stato: dalla lotta alla corruzione e ai legami tra politica e criminalità organizzata, dalla centralità del parlamento alla difesa delle fasce più deboli della popolazione.
PIOGGIA DI SOSPENSIONI PER DISORDINI ALLA CAMERA. Intanto è arrivata una pioggia di sospensioni alla Camera per i deputati M5S che hanno dato vita a disordini in Aula il 22 dicembre, durante l'esame della legge di Stabilità.
Le sanzioni sono state comminate dall'ufficio di presidenza di Montecitorio all'unanimità, con la non partecipazione al voto di Luigi Di Maio e Claudia Mannino, entrambi di M5s.
La pena più grave, 12 giorni di cartellino rosso, è andata ai deputati Alberti, Baroni, Basilio, Frusone, Rizzo e Villarosa: tutti con precedenti sospensioni a carico.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso