Lorenzo Battista 150309144727
MANOVRE POLITICHE 9 Marzo Mar 2015 1447 09 marzo 2015

Ex M5s verso la maggioranza, l'appello di Battista

Il senatore del Misto ai fuoriusciti: «Bastano tre di voi per formare un gruppo Sel».

  • ...

Lorenzo Battista, senatore del gruppo Misto.

Per gli ex del Movimento 5 stelle è arrivato il momento di scegliere quale strada prendere. Ne è convinto Lorenzo Battista, senatore del gruppo Misto, che ai suoi colleghi fuoriusciti ha scritto una lettera proponendo due possibilità e la formazione di un programma unitario.
Il primo è senza dubbio quello politicamente più interessante e prevede la «costituzione di un gruppo che ambisce a entrare in maggioranza con un'eventuale richiesta di avere un dicastero la cui direzione potrebbe anche essere ricoperta da un tecnico».
«UNITEVI A SEL». C'è anche una soluzione per chi ha un orientamento più a sinistra rispetto a Renzi. «Basta che tre di voi chiedano di aderire a Sel», ha spiegato Battista, «anche in un'ottica di un eventuale rinnovamento partitico e costituire quindi un gruppo Sel al Senato. In questo modo potreste raggiungere un duplice risultato: confluire in un gruppo omogeneo e dare la possibilità al gruppo misto di strutturarsi con una composizione maggiormente rappresentativa della eterogeneità del misto».
«FATE UNA SCELTA DI CAMPO». D'altra parte, secondo Battista, non ci sono motivi per cui questo non possa accadere: «Alcuni di voi manifestano spesso e volentieri una simpatia per le politiche di sinistra, apprezzamenti per quanto sta facendo Alexis Tsipras, o consensi per le dichiarazioni di esponenti sindacali. Votate praticamente sempre in linea con la componente Sel che conta 7 membri», ha sottolineato il senatore, «penso che dobbiate avere il tempismo politico di agire adesso, non rimandare all'infinito una vostra scelta di campo in attesa che qualcuno si schieri. Non si può fare politica nell'attesa che qualcuno scenda in campo ma si deve cercare di usare al meglio chi è impegnato in questo momento cioè Voi stessi».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso