Flavio Tosi 150313214544
ANNUNCIO 14 Marzo Mar 2015 1210 14 marzo 2015

Veneto, Tosi si candida: «Salvini peggio di Renzi»

Il sindaco di Verona annuncia: «Corro da governatore». Attacca il segretario della Lega e si commuove: «Non ero preparato».

  • ...

Flavio Tosi.

Flavio Tosi ha sciolto la riserva e nella sua Verona ha annunciato la candidatura alle regionali in Veneto: «Sono qui per candidarmi a governatore della Regione», ha detto il sindaco nel corso della convention della fondazione Ricostruiamo il Paese. «Adesso siamo uomini liberi, perché qualcuno ha fatto per noi una scelta diversa forzando la mano. Sarà un programma elettorale basato sul fare e non sul dire. Oggi non vi dico il quadro elettorale se no si brucia tutto subito. Poi è stata una cosa alla quale non ero neanche preparato», ha precisato Tosi.
TOSI: «SALVINI PEGGIO DI RENZI». Poi è arrivato l'attacco contro il segretario del Carroccio: «Nemmeno Renzi avrebbe fatto quello che ha fatto Matteo Salvini con sua minoranza interna». Tosi, ricordando i suoi «25 anni di storia personale e di affetti in Lega», si è anche commosso. Da Padova è arrivata subito la replica di Salvini: «Non porto rancore nei confronti di nessuno. Tosi ha fatto una scelta politica alternativa alla Lega, a Zaia, al Veneto. Se si prende i complimenti di Fini e Alfano si goda Fini e Alfano». Qualcuno, ha aggiunto Salvini, «ha deciso di rompere perché voleva prendere il posto di Zaia, ma fortunatamente sono i veneti a decidere, non le beghe politiche».
ZAIA: «SE QUALCUNO SI PERDE PER STRADA, AFFARI SUOI». L'ormai avversario alle regionali Luca Zaia ha invece commentato così: «Se qualcuno si perde per strada è affar suo, non affar nostro. A Tosi dico in bocca al lupo, lo dico a tutti i candidati, visto e considerato che spero che tutte le idee politiche dei territori e dei veneti siano rappresentate in Consiglio regionale». Per Tosi «mi dispiace, è ovvio che ogni ferita lascia del dolore dopo il percorso fatto assieme in tutti questi anni. È anche vero che poi si guarda avanti», ha concluso Zaia.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso