Angelo Bagnasco 141217214456
INTERVENTO 17 Marzo Mar 2015 1925 17 marzo 2015

Corruzione, Bagnasco: «Malaffare sta diventando regime»

Il cardinale dopo gli ultimi casi: «La gente onesta deve reagire, lo spettacolo è deprimente».

  • ...

Il presidente della Cei Angelo Bagnasco.

Dopo i nuovi scandali sugli appalti pubblici ha detto la sua il cardinale Angelo Bagnasco.
«Il popolo degli onesti deve assolutamente reagire senza deprimersi, continuando a fare con onestà e competenza il proprio lavoro ma anche protestando nei modi corretti contro questo 'malesempio' che sembra essere un regime», ha detto il presidente della Cei.
«SPETTACOLO DEPRIMENTE». Bagnasco ha ribadito che «purtroppo lo spettacolo è deprimente e sembra crescere. Spero che la gente non si lasci deprimere o scoraggiare dai cattivi esempi che vengono da tante parti, soprattutto da chi ha maggiori responsabilità nella cosa pubblica».
«D&G? LIBERTÀ DI ESPRESSIONE». E sulla polemica nata dalle parole di Dolce e Gabbana, a difesa del matrimonio eterosessuale e della famiglia tradizionale l'arcivescovo di Genova ha dichiarato: «Mi meraviglio di questo fatto perché si parla continuamente di libertà di espressione».

Correlati

Potresti esserti perso