Beppe Grillo 140321134244
BUFERA 17 Marzo Mar 2015 1344 17 marzo 2015

Tangenti Grandi appalti, M5s: «Lupi si dimetta»

Attacco di Grillo dopo il caso Incalza: «Perché ha scelto quelle persone?». Mozione di sfiducia da Sel.

  • ...

Beppe Grillo.

Dopo la bufera che ha travolto il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi per il caso tangenti Grandi Appalti sono arrivati diversi attacchi dall'opposizione.
In primis il M5s, ma anche Sel, unite da una richiesta comune: un passo indietro dell'esponente di Ncd.
«LUPI SI DIMETTA». Beppe Grillo non ha usato mezzi termini: «Lupi o è un fallimento come ministro oppure porta sfiga. O entrambe. Le persone che si è messo vicino sono state arrestate dopo anni che agivano indisturbate all'interno delle istituzioni. Perché Lupi le ha scelte e perché le ha coperte?».
«Lupi deve dare spiegazioni, dimettersi e restituirci fino all'ultimo centesimo tutti i quattrini che si è beccato come ministro delle Infrastrutture», ha aggiuntto il leader pentastellato.
MOZIONE DI SFIDUCIA DA SEL. Una mozione di sfiducia comune per il ministro dei Trasporti.
È questa invece la proposta lanciata dal capogruppo di Sel Arturo Scotto «a tutte le opposizione, ad aree del Pd e anche ad altre aree» del parlamento.
«Sarebbe un atto di forza e un segno di interesse reale per la scioccante vicenda dell'inchiesta Sistema», ha aggiunto Scotto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso