Nunzia Girolamo Lega 150202173416
PARTITO NEL CAOS 21 Marzo Mar 2015 1814 21 marzo 2015

Caso Lupi, Ncd si spacca: Alfano contro De Girolamo

L'ex ministro: «Renzi arrogante, noi subalterni: possiamo dare appoggio esterno». Il segretario: «Non usciamo dal governo».

  • ...

Nunzia De Girolamo.

Il caso Lupi scuote il Nuovo centrodestra (Ncd) e accentua la spaccatura tra i 'pompieri' e quanti invece vorrebbero uscire dal governo.
Il leader Angelino Alfano prova a fare la voce grossa («Noi resteremo in questo governo finché si faranno le cose che diciamo noi: noi abbiamo realizzato tanto di cui andare fieri»), ma il malumore è palpabile.
DE GIROLAMO: «RENZI? ARROGANZA INSOPPORTABILE». All'indomani delle dimissioni del ministro delle Infrastrutture, Nunzia De Girolamo ha attaccato Matteo Renzi: «Non possiamo continuare a essere subalterni nei confronti di un premier che ha una arroganza insopportabile anche nei confronti di un amico (Lupi, ndr) che non è stato difeso», ha dichiarato l'ex ministro dell'Agricoltura. «La battaglia possiamo farla all'esterno, appoggiando le riforme».
SCHIFANI: «NESSUN RIDIMENSIONAMENTO». Di tutt'altro tono le parole di Renato Schifani: «Non ci sarà nessun ridimensionamento nella nostra presenza nel governo: è interesse del presidente del Consiglio e dell'intera maggioranza», ha spiegato il capogruppo di Area Popolare al Senato. «Siamo certi che Renzi garantirà l'equilibrio e il mantenimento della nostra forza di governo, per fare in modo che la nostra area abbia il riconoscimento che merita e che il nostro partito possa attuare il suo programma».
GASPARRI: «NCD RIFLETTA SUL DA FARSI». Sulla questione è intervenuto anche l'ex alleato Maurizio Gasparri: «A Ncd dico di riflettere sulla grande ipocrisia di Renzi che ha fatto dimettere Lupi ma poi si tiene sottosegretari indagati e candida De Luca in Campania», ha ricordato. «Senza arroganza diciamo di riflettere su cosa fare, se vogliono continuare a prendere schiaffi da Renzi che agisce in questo modo forse perché non sufficientemente incalzato o contrastato».

Correlati

Potresti esserti perso