Corte Cassazione Arpac 130902121357
NODO 22 Marzo Mar 2015 1148 22 marzo 2015

Legge Severino, pg Cassazione: «Tar non ha giurisdizione»

Fondato il ricorso di un'associazione civica dopo il caso De Magistris: esame il 26 maggio.

  • ...

Giudici della Corte di cassazione.

Il Tar non ha giurisdizione sugli atti di sospensione di amministratori locali legati alla legge Severino.
Ad affermalo la procura Generale della Cassazione, ritenendo fondato il ricorso proposto dall'avvocato Gianluigi Pellegrino per il Movimento difesa cittadino nell'ambito della vicenda De Magistris.
Le Sezioni Unite sono attese alla discussione del caso il 26 maggio.
SPETTA A GIUDICE ORDINARIO. Il ricorso è stato giudicato ammissibile dal sostituto Procuratore Generale della Cassazione Luigi Salvato, che ha chiesto di dichiarare che la giurisdizione in materia è del giudice ordinario.
Sulla vicenda di Luigi De Magistris, il Tar aveva stabilito che la sospensione dalla carica di sindaco di Napoli, scattata per l'applicazione della legge Severino dopo la condanna in primo grado per abuso d'ufficio, venisse a cadere.
De Magistris era stato quindi reintegrato nelle sue funzioni.
CONFERMA DA CONSIGLIO DI STATO. Il Tar, inoltre, aveva inviato gli atti alla Corte Costituzionale sollevando questione di legittimità sulla legge Severino. La successiva decisione del Consiglio di Stato ha poi in sostanza confermato questo quadro.
Il Movimento difesa del Cittadino, attraverso il proprio legale Gianluigi Pellegrino, ha però presentato alle Sezioni Unite della Cassazione un cosiddetto regolamento preventivo di giurisdizione chiedendo alla Suprema corte di stabilire se la competenza in materia sia o meno del giudice amministrativo o invece spetti al giudice ordinario.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso