Incalza 150316092918
CORRUZIONE 24 Marzo Mar 2015 1116 24 marzo 2015

Tangenti, Ercole Incalza resta in carcere

Il gip di Firenze ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali dell'ex manager arrestato il 16 marzo.

  • ...

Ercole Incalza.

Ercole Incalza, l'ex capo struttura di missione del Ministero delle Infrastrutture, arrestato nell'indagine Grandi appalti, resta in carcere.
Lo ha deciso il gip di Firenze respingendo la richiesta di scarcerazione avanzata dai suoi difensori durante l'interrogatorio di garanzia.
In base a quanto si è appreso il gip Angelo Pezzuti avrebbe riscontrato la permanenza delle esigenze cautelari e dei motivi che hanno portato alla scelta dell'arresto.
IL COLLABORATORE AI DOMICILIARI. Incalza è stato arrestato lunedì 16 marzo insieme all'imprenditore Stefano Perotti. Ai domiciliari sono invece finiti il collaboratore di Incalza, Sandro Pacella e un altro imprenditore, Francesco Cavallo. Il gip deve ancora decidere sulla richiesta di scarcerazione di Perotti.
SOLDI NASCOSTI DIETRO LIBRI. Intanto due buste nascoste dietro alcuni libri, contenenti denaro contante e un appunto dal quale emergerebbero dei versamenti per Incalza e Sandro Pacella, sono state trovate durante la perquisizione della Green Field, società che secondo gli inquirenti veniva utilizzata per far arrivare i soldi delle commesse pubbliche a Incalza.
Le buste sono state trovate nell'ufficio di Salvatore Adorisio, socio della Green Field e indagato dalla procura fiorentina.
«All'esito della perquisizione sono state rinvenute, occultate dietro ad alcuni libri, in una libreria posta nell'ufficio di Adorisio, due buste contenenti complessivamente la somma di 2.110 euro in contanti», ha aggiunto il gip.
All'interno di una delle due buste, inoltre, «insieme al denaro, è stato rinvenuto un foglio con dei calcoli numerici manoscritti, da cui si evince che la somma di denaro inizialmente ammontava a 53 mila euro, da cui sono detratte alcune somme, per un totale di 50.890 euro».
Inoltre, sempre nell'appunto, si legge di sottrazioni ripetute per importi analoghi: in particolare due sottrazioni di 13 mila euro e due sottrazioni di 9mila euro.

Correlati

Potresti esserti perso