Renzi 150204212723
POLITICA 25 Marzo Mar 2015 1914 25 marzo 2015

Riforme, la minoranza Pd apre al confronto

Invierà una lettera al premier per proporre un dialogo. Renzi convoca la direzione del Partito il 30 marzo.

  • ...

Matteo Renzi.

Prove d'intesa tra il governo e la minoranza del Partito democratico.
Che invierà a Matteo Renzi una lettera per proporgli un «confronto costruttivo» sulle riforme, per cercare un accordo nei gruppi Pd in attesa dei prossimi passaggi del ddl costituzionale e dell'Italicum. Lo ha annunciato il bersaniano Alfredo D'Attorre. L'idea, ha spiegato, è formare «un gruppo ristretto di lavoro tra i parlamentari Pd per definire alcune modifiche ai testi. Con l'impegno, una volta trovato l'accordo, a non fare più nessuna modifica nei passaggi successivi, con garanzia su numeri e tempi di esame».
DIREZIONE PD IL 30 MARZO. Nel frattempo Matteo Renzi ha convocato la direzione del Pd per lunedì 30 marzo alle 16.
Nella riunione verrà votata la linea del partito sulla legge elettorale. È quanto è stato comunicato ai membri dell'organismo dirigente del Pd, nella convocazione che ha all'ordine del giorno l'Italicum, le riforme e la situazione politica.
LEGGE ELETTORALE, IL PD ACCELERA. Il vicepresidente del gruppo Ettore Rosato, in vista della capigruppo in programma per il 26 marzo, ha annunciato che il Partito democratico chiede alla conferenza dei capigruppo della Camera di accelerare l'esame della Legge elettorale. L'obiettivo sarebbe quello di arrivare al via libera dell'Aula prima delle regionali del 31 maggio.

Correlati

Potresti esserti perso