Matteo Renzi 150327210330
CRESCITA 28 Marzo Mar 2015 1823 28 marzo 2015

Renzi: «Segnali positivi sono una spinta ad accelerare le riforme»

Il premier su commercio, lavoro, bollette: «Numeri incoraggianti per le famiglie italiane».

  • ...

Matteo Renzi.

Per il premier Matteo Renzi i segnali positivi su commercio, lavoro e calo delle bollette «sono la spinta a fare ancora di più e ad accelerare sulle riforme».
Il presidente del Consiglio ha scritto sulla sua pagina Facebook: «Continuano i segnali positivi per le famiglie italiane. Ad aprile scende ancora il conto della bolletta per l'energia elettrica (-1,1%) e per il gas (-4%). Significa un risparmio medio di 75 euro l'anno in più nelle tasche degli italiani dopo anni di crescita continua dei conti delle bollette: sono stime dell'Autorità competente. Due giorni fa la Coldiretti ha parlato di storica inversione di tendenza nel commercio al dettaglio dei prodotti alimentari che hanno registrato un aumento delle vendite del 2,9 per cento a gennaio 2015».
«79 MILA CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO». «Mentre ieri Confcommercio indicava nel 2015 la ripresa dei consumi e del Pil» - continua Renzi- «Fincantieri firmava un contratto storico con la Carnival per la costruzione di 5 navi da crociere di prossima generazione: una notizia importante per l'economia italiana e per il lavoro. E proprio l'altro giorno commentavamo positivamente i dati del ministero del Lavoro sui 79 mila contratti a tempo indeterminato in più grazie agli incentivi della Legge di stabilità. Tutti questi segnali sono la spinta a fare ancora di più e ad accelerare sulle riforme. E oggi nella meraviglia del Salone dei 500, alla presenza del presidente della Repubblica, l'Expo delle idee ci aiuta a riflettere su questa grande occasione di rilancio del Paese. Tutti insieme stiamo portando l'Italia fuori dalla crisi, finalmente, dai che questa è #lavoltabuona».

Correlati

Potresti esserti perso