Hollande Mattarella 150330212045
VERTICE 30 Marzo Mar 2015 2122 30 marzo 2015

Ue, Mattarella e Hollande: «Serve crescita»

Asse tra i due presidenti. «Intesa su tutti i temi» nell'incontro a Parigi. «In Libia bisogna fermare l'Isis».

  • ...

François Hollande e Sergio Mattarella, presidenti della Repubblica di Francia e Italia.

Unità d'intenti su tutti i temi. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato a Parigi il suo omologo François Hollande, e ha confermato che tra Italia e Francia il livello delle relazioni è eccellente e c'è condivisione piena su tutte le questioni», dalle politiche comunitarie a quelle estere.
«SERVE PIÙ UE». A Bruxelles, Hollande e Mattarella hanno ribadito la necessità «di stimolare politiche di crescita in Europa». E sulla necessità di aumentare il sentimento di appartenenza all'Uinone, il capo dello Stato, ha cercato la sponda anche di Berlino: «Italia, Francia e Germania devono mettersi alla testa di un movimento per una maggiore integrazione dell'Ue. Non serve meno Europa ma più Europa».
«LIBIA, APPOGGIO ALLE NAZIONI UNITE». Piena sintonia anche sugli approcci contro il terrorismo e su come affrontare la crisi libica, con i due Paesi che appoggiano gli sforzi delle Nazioni Unite «con convinzione».
Per la Libia sono «settimane cruciali», sia per l'azione diplomatica sia sul terreno e bisogna evitare «il pericolo che l'Isis si insedi con basi terroristiche nel Paese e stroncare il traffico di profughi ed emigranti», ha detto Mattarella.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso