Dorina Bianchi
RIMPASTO 1 Aprile Apr 2015 2012 01 aprile 2015

Governo, Dorina Bianchi verso gli Affari regionali

Per la deputata Ncd vicino anche un accordo per la delega ai fondi Ue.

  • ...

Dorina Bianchi.

L'atteso rimpasto di governo sembra avviarsi verso una soluzione.
Il leader di Ncd Angelino Alfano si trova a gestire le conseguenze delle dimissioni di Maurizio Lupi da ministro delle Infrastrutture, che investono in pieno il suo partito.
Ma se Graziano Delrio sembra il favorito per la poltrona dei Trasporti, ci sarebbe anche un accordo sul nome di Dorina Bianchi per occupare il ministero degli Affari regionali con delega ai fondi Ue.
ELETTA IN CALABRIA. Quarantotto anni, medico, nata a Pisa ma eletta in Calabria, Bianchi nella sua carriera politica ha militato in quasi tutte le formazioni centriste, passando dal Ccd all’Udcc verso La Margherita, poi il Pd, l’Udc, il Pdl e adesso Ncd, di cui è vicecapogruppo alla Camera.
SCAMBIO LUPI-DE GIROLAMO. Ma in Ncd sono in arrivo nuovi smottamenti.
In primis lo scambio Lupi-De Girolamo alla presidenza del gruppo alla Camera.
Alfano ha incontrato insieme con Lupi l'ex ministro, a breve chiamata a lasciare il posto da capogruppo alla Camera della neo costituita Area popolare.
La decisione verrà presa dalla assemblea del gruppo ma è circolata una lettera, firmata da diversi deputati di Ap, dove non si chiedono le dimissioni, ma le si prospettano implicitamente.
QUAGLIARIELLO RIMANE CORDINATORE. Alfano intende comunque, da qui a dopo Pasqua, ponderare bene le sue scelte sul rimpasto definitivo e farlo in autonomia, per stoppare le voci che lo vogliono supino al premier Renzi.
Intanto Gaetano Quagliariello ha reso noto che resterà coordinatore del partito.
«Dopo il gesto di rara correttezza di Lupi la vera sfida è per me quella delle prossime elezioni regionali, occasione per provare ad edificare qualcosa di nuovo e di importante».

Correlati

Potresti esserti perso