Renato Brunetta 131018184656
POLITICA 5 Aprile Apr 2015 1230 05 aprile 2015

Brunetta: «Fitto non se ne andrà da Forza Italia»

«Non sta ben interpretando cosa accade. Ma è un amico. Faremo risorgere il partito».

  • ...

Renato Brunetta.

Renato Brunetta si scaglia contro Raffaele Fitto. «La polemica interna a Forza Italia è fonte di grande amarezza. Mi chiedo come sia possibile aprire una crisi in casa nostra brandendo un argomento ridicolo come quello che vorrebbe le scelte del partito dettate dal cerchio magico. Un'assurdità». Intervistato da Il Mattino, l'ex ministro ha detto: «Credo che Fitto non stia ben interpretando cosa accade in questa fase della vita politica del Paese. Peccato, perchè insieme avevamo condiviso fin dall'inizio le critiche al Nazareno. Invece avrebbe dovuto saper guardare lontano. Pensiamo solo al caso Sarkozy: chi avrebbe scommesso sulla sua rimonta improvvisa al punto tale da essere in pole position per l'Eliseo?».
«RIBALTIAMO IL QUADRO POLITICO». «Fitto è un ragazzo intelligente. E in questo momento irripetibile sulla scena politica abbiamo bisogno di quante più intelligenze sia possibile. Non si può davvero farsi trovare lacerati, frammentati e farsi passare sotto il naso un'occasione unica come questa per poter riprendere in mano le redini del Paese. Adesso esistono condizioni straordinarie per ribaltare il quadro politico», ha aggiunto.
«FITTO NON SE NE ANDRÀ». C'è il rischio scissione? «Raffaele è un mio amico», ha detto a Qn, «non se ne andrà. Siamo al punto più basso della parabola berlusconiana ed è proprio ora che risorgeremo. Il renzismo è in crisi, sarebbe suicida fare una scissione adesso. Le regole sono sempre le stesse. Forza Italia è un partito monarchico e anarchico. Ha sempre deciso uno solo. Cioè Berlusconi. Finché si vinceva eravamo tutti fratelli. Tutto veniva assorbito dai seggi sovrabbondanti, dalle risorse pubbliche e private di Silvio. Nessuno contestava finché c'erano potere, spazio e poltrone per tutti. Da quando siamo fuori dal potere e c'è stata la delusione del patto Nazareno è una tempesta».

Correlati

Potresti esserti perso