Pier Luigi Bersani 150121230720
LEGGE ELETTORALE 16 Aprile Apr 2015 1309 16 aprile 2015

Italicum, Bersani: nessuna ritirata della minoranza Pd

L'ex segretario: «Ho visto un'idea di combattimento. Ma non vogliamo far cadere il governo».

  • ...

Pier Luigi Bersani.

Nessuna ritirata della minoranza Pd sull'Italicum, parola di Pier Luigi Bersani. L'ex segretario dem ha detto ai cronisti a Montecitorio di aver visto «un'idea di combattimento» nei confronti di Matteo Renzi. «Non vedo il rischio di una minoranza divisa», ha aggiunto.
Ma se Matteo Renzi mettesse la fiducia sull'Italicum la voterà? «Non voglio neanche considerare questa ipotesi», ha aggiunto Bersani.
BERSANI: «NON VOGLIAMO FAR CADERE IL GOVERNO». L'ex segretario del pd è intervenuto a Servizio Pubblico: «Non vogliamo far cadere governo ma convincere a modificare il percorso».
«Nessuno né al Senato né alla Camera ha in testa di usare questa cosa per far inciampare il governo, si rimane sorpresi che non ci sia una possibilità minima di discutere nel Pd», ha aggiunto il politico emiliano.
GUERINI: «SPERANZA RIFLETTA». In giornata, sulle tensioni in corso è intervenuto anche il vicesegretario Pd Lorenzo Guerini. «Invito Speranza a riflettere» sulle sue dimissioni, ha detto, «sia perché in questi anni si è lavorato bene, proficuamente, sia perché abbiamo bisogno tutti di affrontare i prossimi passaggi con il massimo di determinazione e unità». Confermare il passo indietro sarebbe una scelta «sbagliata», ha aggiunto, ma «la rispetteremmo». E ancora: «Non c'è bisogno di un patto» con la minoranza Pd perché tutti votino l'Italicum senza modifiche. «Nell'assemblea è emersa la volontà della stragrande maggioranza dei deputati di attenersi in Aula alle scelte del gruppo: ci sarà molta più compattezza di quanto non si sia raccontato».

Correlati

Potresti esserti perso