CERIMONIA 16 Aprile Apr 2015 1144 16 aprile 2015

Liberazione dal nazifascismo, i partigiani alla Camera

Per il 70esimo anniversario. La presidente Boldrini: «Siete qui non come ospiti, ma come padroni di casa». Foto.

  • ...

La presidente della Camera, Laura Boldrini.

«Oggi voi partigiani siete qui non come ospiti, ma come padroni di casa». La presidente della Camera Laura Boldrini ha accolto con queste parole in Aula i partigiani, presenti per la prima volta a Montecitorio in occasione della cerimonia del 70esimo anniversario della Liberazione. L'assemblea ha tributato loro un lunghissimo applauso.
PER LA PRIMA VOLTA IN AULA. «È la prima volta che in un'Aula parlamentare la liberazione dell'Italia dal nazifascismo viene ricordata con la partecipazione diretta sui banchi di coloro che vissero sulla loro pelle quella esperienza mettendo in gioco la loro vita, affetti e speranze della gioventù», ha detto ancora Boldrini.
PRESENTE MATTARELLA. L'Aula è strapiena ed è impavesata con i Tricolori. In molti indossano al collo dei fazzoletti tricolori. Il presidente della Repubblica siede al centro del banco solitamente occupato dal comitato dei Nove. Dopo l'esecuzione dell'Inno nazionale da parte della Banda Interforze, l'intervento di apertura della presidente della Camera, Laura Boldrini. Parleranno poi: Michela Ponzani, storica; Carlo Smuraglia, presidente dell'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia); Marisa Cinciari Rodano, impegnata nella Resistenza romana e prima donna eletta vicepresidente della Camera; Michele Montàgano, presidente vicario dell'Associazione Reduci dalla prigionia, dall'internamento e dalla guerra di liberazione. L'intervento conclusivo sarà di Pietro Grasso, presidente del Senato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso