Snowden 140327182927
INTERVENTO 17 Aprile Apr 2015 2002 17 aprile 2015

Perugia, Snowden: «I governi controllano tutti»

L'ex tecnico Cia al Festival di giornalismo: «Sorveglianza di massa non funziona contro il terrorismo».

  • ...

Il giornalista di The Guardian ed ex tecnico della Cia Edward Snowden.

Sorveglianza dei governi e lotta contro il terrorismo.
Edward Snowden, in collegamento con il Festival del giornalismo di Perugia, ha esordito dicendo che «quando si parla del rapporto tra l'intelligence italiana e americana, non è un segreto che queste lavorino strettamente insieme. Il rapporto è solido e segreto».
«GOVERNI POSSONO CONTROLLARE TUTTI». L'ex tecnico della Cia ha rincarato la dose: «I cambiamenti tecnologici hanno cambiato il modo di intercettare, non si controlla solo di commette reati. È stata creata un'infrastruttura che permette di controllare tutti, sempre, a prescindere dalla commissione di reati. I governi sono colpevoli per questo».
«Il giornalismo è una delle armi più efficaci che abbiamo, forse l'unica per avere risposte: i governi non si riformeranno da soli, il potere non funziona così», ha detto Snowden.
«CONTRO IL TERRORISMO INUTILE LA SORVEGLIANZA DI MASSA». Poi una riflessione sulla lotta al terrorismo: «I politici credono che tutto sia lecito per garantire la sicurezza, ma la sorveglianza di massa è inefficace contro il terrorismo».
«I programmi di controllo non hanno mai impedito attacchi terroristici ma anche se ci rendessero più sicuri, ciò non importa, perché essere perfettamente al sicuro non vale a nulla se non siamo liberi», ha rivelato l'ex tecnico Cia.
Per Snowden «i governi sostengono che non violano privacy fin a quando non analizzano i dati, ma non dicono che gli algoritimi già li analizzano automaticamente, con dei selettori che verificano il nostro comportamento, attraverso la posta, la carta credito».
«Basta un capo di governo mal intenzionato e noi accenderemo questo sistema e non si potrà più cambiare perché verranno modificati gli equilibri tra i cittadini e il governo», ha detto l'americano.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso