Pier Luigi Bersani 150128154131
AFFONDO 18 Aprile Apr 2015 1755 18 aprile 2015

Bersani contro il modello americano

L'ex segretario attacca il piano Marchionne. «Non guardiamo all'America».

  • ...

Mentre Matteo Renzi incassa l'endorsement di Barack Obama, Pier Luigi Bersani attacca il «modello Usa» à la Marchionne e con lui critica il premier. Il tutto su Facebook.
«Il progetto di Marchionne per il contratto Fca è una novità non da poco», ha scritto l'ex segretario Pd. «Ho sempre sostenuto che la vera sfida riformatrice del Jobs act avrebbe dovuto essere l'impostazione, nel rapporto fra capitale e lavoro, di un nuovo equilibrio fra decentramento, rappresentanza e partecipazione. Si è fatto altro».
«RISCHIO DISARTICOLAZIONE DEL SISTEMA». «E ha aggiunto: «Come si vede in questi giorni, quel tema ineludibile viene così lasciato alla spontaneità e ai soli rapporti di forza. C'è il rischio di una pericolosa disarticolazione del sistema. Aggiungo che chi pensa sia meglio somigliare nei rapporti sociali agli Stati Uniti piuttosto che alla Germania non ha capito come è fatta l'Italia. Tanto per fare un esempio, nel nostro Paese puoi anche trovare imprese capaci di esportare le tasse e di importare i modelli contrattuali».


Una critica velata -ma non troppo - al premier che a Washington aveva plaudito proprio al modello americano. «Negli Usa, negli ultimi sette anni si è ridotta la disoccupazione ed è aumentato il Pil. In Europa è aumentata la disoccupazione e si è ridotto il Pil. In Europa qualcosa non ha funzionato. Per questo l'economia Usa deve essere un modello per l'economia europea».

Correlati

Potresti esserti perso