Sergio Mattarella 150203213949
EMERGENZAÈ 21 Aprile Apr 2015 1145 21 aprile 2015

Naufragio migranti, Mattarella: «Una ferita lacerante»

Il capo dello Stato: «Trafficanti di esseri umani provocano stragi di innocenti. È nostro dovere fare di più per evitare questi drammi».

  • ...

Sergio Mattarella.

È tornato a parlare della strage dei migranti nelle acque del Canale di Sicilia il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
«Siamo di fronte a tragedie sconvolgenti: trafficanti di esseri umani che provocano stragi di innocenti. Sentiamo questa ferita lacerante», ha affermato alla cerimonia per la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore.
Secondo il capo dello Stato «è dovere nostro, dell'Europa, dell'intera comunità internazionale, fare di più per poter impedire queste stragi».

Correlati

Potresti esserti perso