Immigrazione 150219125558
DIPLOMATICAMENTE 24 Aprile Apr 2015 1741 24 aprile 2015

Migranti, che pochezza questa risposta europea

Fondi triplicati per Triton e Poseidon? Non basta. Sul pattugliamento niente è cambiato.

  • ...

Un'operazione di salvataggio di migranti nel Mediterraneo.

Era facile prevederlo e lo avevo previsto.
I risultati del vertice straordinario di giovedì 23 aprile sono stati all'altezza della storica mancanza di visione strategica euro-mediterranea e di disponibilità all'accoglienza.
NOVE MILIONI AL MESE. Non inganni la 'triplicazione' degli stanziamenti per l'operazione Triton e Poseidon attraverso i quali Frontex è chiamata a pattugliare i confini esterni dell'Unione europea e dunque anche quelli italiani: si tratta infatti di 9 milioni al mese (320 mila euro in media per Paese); meglio di prima, certo, ma sempre molto al di sotto di quanto la portata dell'emergenza attuale richiederebbe.
MA DIPENDERÀ DAI PAESI. E poi saranno i comandanti delle sette navi Ue previste dal programma a decidere le aree di pattugliamento.
Quanto ai migranti, la loro sorte dipenderà dalla disponibilità dei singoli Paesi: ergo, non cambia praticamente nulla rispetto alla situazione attuale.
CONCLUSIONE DELUDENTE. Dublino non si tocca se non su base volontaria. Una conclusione davvero deludente.
Quanto alla lotta ai trafficanti dei disperati che fuggono da fame, guerre, oppressione, si apre a missioni di carattere militare, ma senza definire mandato e regole di ingaggio: sarà l'Alto rappresentante Federica Mogherini a cercare a metterli a punto.
Compito arduo e venato di rischiosa velenosità. Sarà chiamata in causa anche l'Onu.
NULLA DI FATTO SULLA LIBIA. Quanto a un programma strategico per cercare di intaccare se non rimuovere le cause profonde dei flussi migratori, il vertice ha confermato la sua imbarazzante afasia, a cominciare dal caos in cui versa la Libia.
Insomma, molto rumore per nulla direbbe Shakespeare: la Fortezza europa si conferma in tutta la sua opaca rigidità.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso