Juncker 150129124223
EUROPA 29 Aprile Apr 2015 0957 29 aprile 2015

Juncker: «Grave errore interrompere Mare Nostrum»

Il presidente della Commissione europea: «Anormale lasciare sola l'Italia».

  • ...

Il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker.

Interrompere Mare Nostrum «è stato un grave errore, ha provocato gravi perdite di vite umane».
Il giudizio è di Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione europea. «Triplicare Triton è stato solo un ritorno alla norma, anormale è stato lasciare sola l'Italia», ha aggiunto Juncker.
Le risposte arrivate dal Consiglio europeo sono state «immediate, ma insufficienti».
«AGIRE SU IMMIGRAZIONE IN REGOLA». «Se si chiudono le porte, è chiaro che la gente entra per la finestra: dobbiamo lavorare a fondo per aprire le porte e agire sull'immigrazione in regola», ha detto ancora Juncker a Strasburgo, auspicando un superamento della volontarietà nel sistema delle quote per i richiedenti asilo appena varato: «È necessario che la nuova strategia dell'Europa sull'immigrazione preveda un meccanismo di quote che vada al di là della volontarietà. L'Europa deve fare la sua parte con azioni di solidarietà condivisa», ha spiegato Juncker.

Correlati

Potresti esserti perso