Obama 150121065625
POLITICA E WEB 18 Maggio Mag 2015 2112 18 maggio 2015

Twitter, Obama ha finalmente un suo account

Non usa più quello della Casa Bianca. Boom di follower per @Potus che non segue Hillary Clinton.

  • ...

Barack Obama sbarca su Twitter. Da solo. Abbandonando la firma 'BO', che ha finora usato per twittare dall'account della Casa Bianca, il presidente americano annuncia: «Ciao Twitter! Sono Barack. Davvero! Dopo sei anni mi hanno finalmente dato un mio account».

BOOM DI FOLLOWER. Un esordio di soli 91 caratteri, meno dei 140 massimi consentiti. In pochi secondi dallo sbarco in Rete, per Obama e il suo @POTUS è subito boom: 40 secondi e 3.400 follower. Il pubblico cresce con il passare dei minuti e Obama raggiunge 820 mila follower. 'Potus', acronimo di 'President of the United States', inizia la sua avventura solitaria su Twitter seguendo 65 account: dalla First lady Michelle Obama al vice presidente Joe Biden, dagli ex presidenti Bill Clinton e George W. Bush a quattro squadre di Chicago (la NFL Bear, la NHL Blackhawks, la NBA Bulls e i MLB White Sox).
NON SEGUE HILLARY CLINTON. Assente Hillary Clinton: Obama non segue infatti nessuno degli ex membri del suo gabinetto e nessuno degli aspiranti alla Casa Bianca. Fra i 'following' del presidente anche tre università: Occidental College di Los Angeles, che ha frequentato per due anni, la Columbia University e Harvard, dove si è laureato in legge. Obama per descriversi usa poche parole: «Papà, marito e 44esimo presidente degli Stati Uniti».
PRESIDENTE SOCIAL. Per Obama, 'social' già prima di arrivare alla Casa Bianca, lo sbarco su Twitter da solo rappresenta un passo importante e gli offre l'occasione di partecipare a una nuova forma di dibattito con la gente che lo sostiene e i suoi critici, usando un approccio meno istituzionale. I tweet sull'account saranno, afferma la Casa Bianca, solo ed esclusivamente del presidente.

Correlati

Potresti esserti perso