Combo Governatori 150601010019
URNE 31 Maggio Mag 2015 1900 31 maggio 2015

Amministrative 2015, affluenza e voto in diretta

Toti conquista la Liguria, in Umbria testa a testa Ricci-Marini. Toscana a Rossi, Zaia fa suo il Veneto, Emiliano sbanca in Puglia.

  • ...

Dopo le polemiche e gli allarmi dell'infuocata vigilia elettorale, segnata dalla vicenda dei candidati impresentabili, gli italiani hanno smentito solo in parte le previsioni che li volevano del tutto lontani dalle urne. Nelle sette Regioni chiamate a rinnovare i propri governatori - Liguria, Veneto, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia - l'affluenza alle ore 23 di domenica 31 maggio si è attestata attorno al 53%. Nelle precedenti regionali del 2010 aveva superato il 62%.
VERSO IL 5 A 2. Secondo le proiezioni Emg trasmesse dal Tg La7, potrebbe finire 5 a 2 per il centrosinistra, che conquisterebbe Puglia, Marche, Campania, Toscana e forse l'Umbria, dove si profila un testa a testa tra Marini (40,8%) e Ricci (39,7%). In Liguria invece Giovanni Toti è avanti col 34,9% su Raffaella Paita, data al 28,2%, mentre in Campania l'ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è in vantaggio col 40% su Stefano Caldoro (38%).
ZAIA 'DOPPIA' MORETTI. Emiliano e Zaia sono saldamente al comando rispettivamente in Puglia e Veneto. Il governatore uscente del Carroccio avrebbe addirittura doppiato la candidata del Pd, Alessandra Moretti (49,3 contro 22%). Emiliano è in testa col 46,2% sulla candidata del Movimento 5 stelle Laricchia, data al 20,7%. Nelle Marche Ceriscioli conduce col 41,5% sul candidato M5s Maggi (21,8%). Mentre in Toscana Rossi è avviato verso la vittoria con il 47,3% contro il 19% di Borghi (segui gli scrutini sul sito del Viminale).
PARTECIPAZIONE IN CALO RISPETTO ALLE EUROPEE. Il calo della partecipazione appare evidente se si paragonano i dati alle europee del 2014. All'epoca, nelle stesse sette Regioni, aveva votato più del 58% degli elettori.
ALLE COMUNALI HA VOTATO IL 64%. Migliori i numeri delle elezioni comunali: l'affluenza alle ore 23 ha superato il 64% degli aventi diritto al voto, attestandosi al 64,94%.

Tweet riguardo #maratonaregionali

Liveblogging

Pes #cosedipd #Clasico

A photo posted by Nomfup (@nomfup) on May 31, 2015 at 4:50pm PDT

Matteo Renzi e Lorenzo Guerini attendono i risultati delle Regionali giocando con i videogame.

01.52 - PUGLIA, EMILIANO APRE AI 5 STELLE. Michele Emiliano, destinato a essere il nuovo governatore della Puglia, ha detto che offrirà alla candidata del Movimento 5 stelle Antonella Laricchia l'assessorato all'Ambiente. «Io mi auguro che la politica capisca che Pd e M5s sono due forze fondamentali per il cambiamento di questo Paese», ha aggiunto Emiliano.

00.46 - REGIONALI VENETO: AFFLUENZA AL 57%. Dati definitivi sull'affluenza in Veneto: alle 23 ha votato il 57% degli aventi diritto.

00.42 - REGIONALI LIGURIA: AFFLUENZA AL 50,67%. Alle ore 23 in Liguria ha votato per le regionali il 50,67% degli elettori.

23.40 - REGIONALI UMBRIA: AFFLUENZA AL 55,4%. Alle ore 23 in Umbria ha votato per le regionali il 55,4% degli elettori. Affluenza in calo di dieci punti rispetto alle precedenti consultazioni regionali del 2010 (65,4%), quando si votò in due giorni. A Perugia città ha votato il 58,1% degli aventi diritto.

23.40 - REGIONALI CAMPANIA: AFFLUENZA AL 53%. (dati provvisori).

23.28 - REGIONALI TOSCANA: AFFLUENZA AL 47,8%. Crollo dell'affluenza in Toscana. Alle ore 23 ha votato il 47,8% (dati provvisori).

22.28 - PD RIUNITO AL NAZARENO. A mezz'ora dalla chiusura dei seggi, molti big del Partito democratico sono già arrivati al Nazareno per seguire gli scrutini. Nella sede dem ci sono il ministro Maria Elena Boschi, i vicesegretari Lorenzo Guerini e Deborah Serracchiani, il presidente Matteo Orfini, il vicecapogruppo alla Camera Ettore Rosato ed alcuni parlamentari. In tarda serata è previsto anche l'arrivo di Matteo Renzi.

21.35 - REGIONALI, AFFLUENZA IN CALO DEL 7% SULLE EUROPEE. La partecipazione alle elezioni regionali, rispetto alle europee del 2014, mostra un calo complessivo di sette punti percentuali alle ore 19. All'epoca, l'affluenza era stata infatti del 44% degli aventi diritto al voto.

20.24 - REGIONALI, AFFLUENZA COMPLESSIVA AL 37,47%. Affluenza alle ore 19 sotto il 40% in tutte le Regioni chiamate a rinnovare consiglio e governatore, tranne in Veneto dove i votanti sono stati il 43,1%. Questi i risultati nel dettaglio: Veneto 43,1%, Liguria 39,5%, Toscana 35,5%, Marche 34,2%, Umbria 39,9%, Campania 35,9%, Puglia 34,2%. Per una media complessiva del 37,47%.

Il voto del governatore uscente della Regione Veneto, Luca Zaia.

20.16 - REGIONALI LIGURIA: AFFLUENZA AL 39,5%. Alle ore 19 in Liguria ha votato per le regionali il 39,5% degli elettori, in aumento di quasi cinque punti rispetto alle precedenti consultazioni regionali del 2010 (34,6%), quando si votò in due giorni. A Genova città ha votato il 41,6% degli aventi diritto.

20.11 - REGIONALI VENETO: AFFLUENZA AL 43,1%. Alle ore 19 in Veneto ha votato per le regionali il 43,1% degli elettori, in aumento di quasi sei punti rispetto alle precedenti elezioni regionali (37,3%), quando si votò in due giorni. A Venezia città ha votato il 46,4% degli aventi diritto.

20.05 - REGIONALI CAMPANIA: AFFLUENZA AL 35,9%. Alle ore 19 in Campania ha votato per le regionali il 35,9% degli elettori, in aumento di oltre sei punti rispetto alle precedenti elezioni regionali (29,4%), quando si votò in due giorni. A Napoli città ha votato il 30,6% degli aventi diritto.

20.02 - REGIONALI PUGLIA: AFFLUENZA AL 34,2%. Alle ore 19 in Puglia ha votato per le regionali il 34,2% degli elettori, in aumento rispetto alle precedenti omologhe (30,3%), quando si votò in due giorni. A Bari ha votato il 33,1% degli aventi diritto.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha votato in Toscana.

19.49 - REGIONALI TOSCANA: AFFLUENZA AL 35,5%. Alle ore 19 in Toscana ha votato per le regionali il 35,5% degli elettori, in aumento di oltre due punti rispetto alle precedenti elezioni regionali (33,2%), quando si votò in due giorni. A Firenze città ha votato il 37,1% degli aventi diritto.

19.43 - REGIONALI UMBRIA: AFFLUENZA AL 39,9%. Alle ore 19 in Umbria ha votato per le regionali il 39,9% degli elettori, in aumento rispetto alle precedenti omologhe (era il 34,5%), quando si votò in due giorni. A Perugia città ha votato il 42,8% degli aventi diritto.

19.42 - REGIONALI MARCHE: AFFLUENZA AL 34,2%. Alle ore 19 nelle Marche ha votato per le regionali il 34,2% degli elettori, in aumento di quasi due punti rispetto alle precedenti elezioni regionali (32,4%), quando si votò in due giorni. Ad Ancona città ha votato il 34,9% degli aventi diritto.

19.33 - COMUNALI, AFFLUENZA AL 49,56%. Alle ore 19, secondo i dati provvisori del Viminale, l'affluenza alle urne per le elezioni comunali è del 49,56%. Il dato si riferisce a 536 Comuni su 679.

19.00 - REGIONALI, AFFLUENZA AL 39,24%. Alle ore 19, secondo i dati del Viminale, nelle sette Regioni chiamate a rinnovare presidente e consiglio ha votato il 39,24% degli elettori. Il dato si riferisce a 1.465 Comuni su 1.465.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso