Giovanni Toti 150609124759
FIGURACCIA 9 Giugno Giu 2015 1244 09 giugno 2015

Gaffe di Toti a Porta a Porta: «Non ci danno indietro i nostri tre marò»

L'errore del neo governatore della Liguria in collegamento con Matteo Salvini. Poi le scuse: «Ero stanco».

  • ...

La prima gaffe da neo governatore di Giovanni Toti non si è fatta attendere.
Durante la puntata di Porta a Porta andata in onda l'8 giugno, l'europarlamentare di Forza italia, in collegamento telefonico con il leader della Lega Matteo Salvini, ha parlato di «tre marò».
LE SCUSE: «SONO UMANO ANCH'IO». «L'autorevolezza del governo Renzi è così autorevole che non ci danno indietro i nostri tre marò», ha detto Toti. La gaffe ha fatto il giro del web, così il neo governatore della Liguria si è scusato su Twitter: «Mi dispiace, era tardi, ero stanco e sono umano anch'io», si è giustificato.
LA GAFFE SU NOVI LIGURE. Anche se l'esponente di Fi non è nuovo a certe uscite: lo scorso aprile aveva fatto la sua prima gaffe da candidato sostenendo che Novi Ligure non si trovasse in Piemonte ma in Liguria.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso