Giovanni Bilardi 150626102939
GIUSTIZIA 26 Giugno Giu 2015 1029 26 giugno 2015

Tegola Ncd, chiesto l'arresto del senatore Bilardi

Presunto coinvolgimento nell'inchiesta sui rimborsi facili in Calabria: una nuova minaccia sulla maggioranza di Renzi.

  • ...

Giovanni Bilardi.

Un'altra magagna per il governo Renzi. La procura di Reggio Calabria ha chiesto l'arresto del senatore del Nuovo centrodestra Giovanni Bilardi per il presunto coinvolgimento nell'inchiesta sui rimborsi facili alla Regione Calabria.
OTTO MISURE CAUTELARI. Indagine nel corso della quale gli uomini della Guardia di finanza hanno notificato otto provvedimenti cautelari (tre arresti domiciliari e cinque divieti di dimora).Tra i destinatari delle misure cautelari anche l’attuale assessore ai Lavori pubblici della Regione, Antonino De Gaetano.
IPOTESI DI FALSO E PECULATO. Sotto la lente della procura è finita la nona consiliatura regionale, nella quale Bilardi era stato eletto prima di passare a Palazzo Madama, per le ipotesi di peculato e falso nella gestione dei fondi destinati ai gruppi: per lui è stata chiesta l’autorizzazione a procedere alla Giunta del Senato, come da procedura.
ENNESIMO CASO NEL NCD. All'indomani della fiducia strappata al Senato sulla Scuola, sulla maggioranza si allunga dunque nuova ombra, ancora una volta creata dalle vicissitudini giudiziare di un esponente del Nuovo centrodestra. Oltre venti su 54 gli alfaniani tra deputati e senatori che hanno avuto a che fare a vario titolo con la magistratura. Non pochi se si considera che nella squadra di governo di Renzi il Ncd sta giocando un ruolo importantissimo sul fronte giustizia.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso