Logo L43grande 150616184124
30 GIUGNO 30 Giugno Giu 2015 1949 30 giugno 2015

Grecia contro Ue, Berlusconi ancora nei guai e la storia dell'uomo che salva gli ulivi dalla Xylella: il meglio di Lettera43.it

Tsipras chiede di ristrutturare il debito. E intanto si avvera la profezia di Friedman sull'euro. Per la procura il Cav paga il silenzio delle Olgettine. Da luglio del 2017 le telefonate all'estero non avranno costi aggiuntivi. E intanto in Puglia un contadino salva gli alberi ricorrendo alla tradizione. 

  • ...

Grecia e Ue in campagna elettorale

Alexis Tsipras si prepara per la sua settimana più difficile. Ma intanto, in attesa del referendum del 5 luglio, si tratta a oltranza. Nel giorno del default, il premier greco ha inviato all'Eurogruppo una richiesta ufficiale per ottenere aiuti e la ristrutturazione del debito. Da Berlino, però è arrivata la risposta della cancelliera Angela Merkel: «Nessun salvataggio prima della consultazione di domenica». La cancelliera non vuole farsi trascinare nella campagna sulla Grecia. E l'Eurogruppo ha rimandato al mittente le richieste di Atene, annunciando che il governo greco invierà una nuova lettera.
I RESPONSABILI DELLA CRISI. Intanto secondo l'economista Saraceno, il precipitare della crisi è dipeso dall'assenza di Francia e Italia che hanno lasciato campo libero ai falchi dell'Eurogruppo.
E così la profezia di Milton Friedman sull'euro sembra avverarsi. Nel 1997 l'economista scrisse che la moneta unica europea, senza un governo centrale con capacità di spesa, avrebbe trasformato gli choc economici in divisioni politiche fino a travolgere il sogno degli Stati Uniti d'Europa.
CROWDFUNDING PER ATENE. Se non ha alleati in Europa, Tsipras li può trovare sul web: un manager londinese ha lanciato una campagna di crowdfunding per rimborsare il prestito in scadenza al Fondo monetario, per ottenere 1,6 miliardi di euro basta che ogni cittadino dell'Unione versi 3 euro.

Berlusconi, il silenzio delle Olgettine è d'oro

I guai di Berlusconi non sono finiti. Secondo la procura di Milano che ha concluso le indagini del processo Ruby ter, l'ex premier avrebbe corrotto le olgettine, con versamenti di denaro e regali, in cambio del loro 'silenzio' sulle feste ad Arcore «fino a ieri». Berlusconi, Ruby e le altre ragazze sono accusati a vario titolo di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza.

Metti un aereo spia a Pantelleria

Da alcune settimane un aereo spia americano staziona nell’isola di Pantelleria e all’aeroporto di Catania Fontanarossa, dove martedì 30 giugno è di nuovo atterrato alle 7.12 ora italiana. Quale sia la sua reale missione nel Nord Africa non è chiaro. Di certo chi lo pilota non vuole rimanere in incognito. La sua sigla è N351DY, è un bimotore a elica Beech B300 Super King Air e, a quanto se ne sa, è in affitto all’intelligence americana con compiti di sorveglianza elettronica.

Bye bye roaming

Roaming addio. Nella notte l'Ue ha raggiunto un accordo preliminare in base al quale a partire da metà giugno 2017 sarà abolito il sovrapprezzo da pagare per effettuare una chiamata da cellulare all'estero appoggiandosi a una rete locale. Il taglio dei costi comincerà già da fine aprile 2016. In quella data i tetti per il roaming internazionale in vigore oggi saranno rimpiazzati da un sovraccosto massimo di 0,05 centesimi di euro al minuto per le chiamate, 0,02 per gli sms e 0,05 per megabyte per i dati.

L'uomo che salvava gli ulivi

Un agricoltore pugliese ha debellato la Xylella da 100 alberi, applicando un metodo tradizionale: arare il campo, pulire il tronco, potare l'arbusto e disinfettare due volte l'anno. E la Puglia torna a sperare.

Correlati

Potresti esserti perso