Emiliano Trulli 150801155707
POLEMICA 1 Agosto Ago 2015 1559 01 agosto 2015

Montelanico, vicesindaco fa gli auguri a Mussolini

Bufera su Emiliano Trulli, che su Facebook ricorda il compleanno del duce.

  • ...

Il vicesindaco di Montelanico Emiliano Trulli (dietro a destra) con una bandiera con la croce celtica a una manifestazione di estrema destra.

Auguri di compleanno che rischiano di costare cari. Sono quelli che Emiliano Trulli, giovane vicesindaco del comune laziale di Montelanico (Roma), ha pubblicato su Facebook il 29 luglio. «Auguri a te», nessun nome specificato, ma il riferimento non è stato difficile da cogliere.
DUE MILA ABITANTI. «Il vicesindaco di Montelanico, piccolo paese di 2.000 abitanti nella valle dei Lepini, in provincia di Roma, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un messaggio di auguri, proprio nel giorno della nascita di Benito Mussolini», ha protestato il segretario del Partito democratico locale Adriano Timpanelli.
I dirigenti dem locali «hanno subito chiesto, e ottenuto, che il sindaco neo eletto Raffaele Allocca prendesse le distanze dal gesto di Emiliano Trulli», ha aggiunto Timpanelli ricordando la vicinanza del 29enne a CasaPound.
IL PD: «VERGOGNOSO E OLTRAGGIOSO». «È vergognoso e oltraggioso che un paese come il nostro, che ha pagato un prezzo altissimo per la liberazione dal nazifascismo, combattendo in prima linea al fianco dei partigiani, debba subire oltraggi del genere».
L'opposizione non si accontenta nemmeno di eventuali scuse: «Che un gesto sporco come questo arrivi dal vice sindaco è di inaudita gravità: Chiederemo le dimissioni di Trulli nel prossimo consiglio comunale», hanno fatto eco i consiglieri di minoranza eletti con la lista 'Per Montelanico'.

Correlati

Potresti esserti perso