Sovrano Saudita Salman 150511152139
PRIVILEGI 4 Agosto Ago 2015 1600 04 agosto 2015

Re Salman d'Arabia si cura in Francia e non paga le spese

La denuncia di un giornalista di Charlie Hebdo contro il sovrano saudita: «Ci deve 3,7 milioni».

 

 

  • ...

Altro che égalité. La Repubblica francese stende il tappeto rosso e si inchina a Re Salman di Arabia Saudita. E i francesci protestano. Il sovrano assoluto, fino al 3 agosto in vacanza in Costa Azzurra con una corte di mille funzionari, ha avuto a disposizione una spiaggia pubblica resa inaccessibile ai normali cittadini con tanto di ascensore temporaneo per accedere alla villa dove risiedeva. E ha fatto persino allontanare una poliziotta a lui sgradita. Scatenando polemiche tali da indurlo a ridurre le vacanze. Ma, stando alla denuncia lanciata dal redattore di Charlie Hebdo Patrick Pelloux, si è anche fatto curare a spese del servizio sanitario nazionale (il migliore al mondo secondo la classifica dell'Organizzazione mondiale della sanità). E che spese.
DEBITI PER 3,7 MILIONI DI EURO. «Deve alla sanità pubblica 3,7 milioni di euro», ha scritto su Twitter il medico-giornalista sopravvissuto alla strage di gennaio. Pelloux chiede che Riad saldi almeno i debiti del suo Paese con la sanità pubblica francese: «Re Salman potrebbe almeno pagare le sue fatture da 3,7 milioni di euro agli ospedali di Parigi...», ha attaccato una delle figure simbolo del settimanale decimato dai terroristi islamici, in un cinguettio condiviso migliaia di volte nella rete.
Confermata dalle autorità sanitarie francesi, la somma non pagata di 3,7 milioni di euro non corrisponde solo alle spese per le cure in Francia di Re Salman, ma a quelle di tantissimi altri dignitari dell'Arabia Saudita, inclusi funzionari e diplomatici.

Correlati

Potresti esserti perso