Varoufakis 150706124556
REPLICHE 22 Settembre Set 2015 1103 22 settembre 2015

Varoufakis contro Renzi

L'ex ministro risponde al premier: «Non si è liberato di me ma della democrazia».

  • ...

Yanis Varoufakis.

A message for Mr Renzi.
Yanis Varoufakis, grande sconfitto delle elezioni greche, risponde via blog al premier italiano che nel suo intervento alla direzione Pd aveva messo in guardia la minoranza tirando in ballo proprio l'ex ministro greco.
«Le scissioni funzionano molto come minaccia, un po' meno nel passaggio elettorale. Chi di scissioni ferisce, di scissioni perisce», aveva detto Renzi. «Anche sto Varoufakis se lo semo tolti di mezzo».
«NON SI È LIBERATO DI ME». «Signor primo ministro, lei non si è liberato di me», ha assicurato Varoufakis, «partecipando al vile golpe contro Alexis Tsipras e la democrazia greca lo scorso luglio, si è sbarazzato della sua integrità di democratico europeo, e forse della sua anima».
L'ex ministro delle Finanze greco nel post ha poi ricordato i duri negoziati di luglio tra Atene e l'Europa, e la pressione da parte dei leader europei («tra cui il signor Renzi») sotto la quale si è trovato Alexis Tsipras, che poi avrebbe firmato l'accordo. Il forte dissenso sulla decisione è stato poi il motivo della rottura tra lo stesso Varoufakis - che si era già dimesso da ministro delle Finanze - e Tsipras.
«Signor Renzi, ho un messaggio per lei», ha concluso Varoufakis. «Lei può rallegrarsi quanto vuole per il fatto che io non sia più ministro delle Finanze e neanche parlamentare. Ma non si è 'liberato' di me. Sono politicamente vivo e attivo, come mi ricordano le persone in Italia quando giro per le strade del suo bel Paese. No, ciò di cui si è sbarazzato, partecipando al vile golpe contro Alexis Tsipras e la democrazia greca lo scorso luglio, è la sua integrità di democratico europeo. Forse anche la sua anima. Fortunatamente, non è una cosa irreversibile. Ma deve fare seriamente ammenda. Non vedo l'ora che lei ritorni tra le fila dei democratici europei».

Correlati

Potresti esserti perso