Ospeale
MAMBO 24 Settembre Set 2015 0953 24 settembre 2015

I tagli del decreto sanità sono dementi e ingiusti

Far pagare alcune analisi mediche è un crimine sociale. Sinistra Pd, dove sei?

  • ...

Ora che Bersani, Cuperlo, Speranza e Gotor hanno ottenuto lo squallidissimo emendamento sul modo di elezione dei senatori (il popolo li elegge, il Consiglio regionale li ratifica: roba da trattato diritto costituzionale post-democratico), sarebbe ora che si occupassero delle cose degli italiani. So che è una frase populista ma il tema no.
Ho letto l’elenco delle prestazioni sanitarie che verranno tolte dal prontuario pubblico perché i cittadini dovranno pagarsele da soli. Una cosa demente, quasi un crimine sociale. Dentro c’è tutto ciò che riguarda la vita comune soprattutto della parte della popolazione più sfortunata , dai denti alle analisi di laboratorio.
SIAMO ALLA SELEZIONE DARWINIANA. Si raggiunge il culmine della selezione darwiniana: il cittadino si deve pagare le analisi, per esempio, sul colesterolo dopo che da anni si insiste nel dire che per evitare complicazioni cardiache per donne e uomini dalla mezza età in poi è necessario controllarlo.
Ma un’analisi mi ha colpito per la crudeltà della decisione di affidarla alle tasche dei cittadini. Si chiama 'tempo di protrombina', cioè più comunemente Inr, e serve a stabilire la fluidità del sangue.
È un’analisi che salva dall’ictus, dall’infarto, che aiuta i vecchi con problemi circolatori, i portatori di valvole cardiache artificiali. Conosco personalmente il tipo di indagine di laboratorio ma non sollevo il problema per me che sono tutelato dalla cassa mutua dei giornalisti. Lo sollevo per quella famosa popolazione più povera.
Questa analisi costa tra gli otto e i 12 euro, più 12 che otto, spesso gli anziani trombotici devono farla una volta alla settimana con una cifra quasi di 48 euro al mese.
UNA NUOVA DISUGUAGLIANZA SOCIALE. Chi ha una pensione sotto i mille, o poco più su, deve quindi mettere in conto una cinquantina di euro da togliere alla gestione quotidiana. Che dovrà fare allora: rinunciare all’analisi? Non potrà farlo, pena conseguenze gravi. Dovrà tagliare altri piccoli consumi.
Tuttavia non voglio attirare la vostra attenzione solo sul dato economico, ma sul fatto che si introducono nuove diseguaglianze fra i cittadini e le introduce un governo guidato dal Pd nel silenzio delle sue correnti di sinistra.
Che fare? Capisco che è più importante sapere se Gotor sarà eletto e poi ratificato, ma mi sta più a cuore il mio vicino di casa che fra qualche settimana, ogni volta che dovrà andare a controllare se il suo sangue è fluido o no, dovrà quel giorno decidere che cosa togliere dal desco.
Grazie Renzi, grazie Cuperlo e Gotor.

Correlati

Potresti esserti perso