Bandiera 120910130337
POLEMICA 24 Settembre Set 2015 1902 24 settembre 2015

Ligabue canta, il Pd guadagna

I dem hanno incassato 130 mila euro dalla gestione di parcheggi al Campovolo. M5s all'attacco.

  • ...

Una bandiera del Partito democratico.

È scontro tra Pd e Movimento 5 stelle di Reggio Emilia sugli utili ottenuti dai democratici con la gestione dei parcheggi al concerto di Ligabue, Campovolo 2015, di sabato 19 settembre.
Il tesoriere pro tempore del Pd, Ermete Fiaccadori, ha reso noti gli incassi derivanti dalla gestione dei parcheggi del concerto: 130 mila euro (a fronte di 110 mila euro di spese, quindi un ricavo netto di circa 20 mila euro) ai quali si aggiungono oltre 10 mila euro di introiti dalla gestione del campeggio e altre risorse entrate nelle casse dei punti di ristorazione.
GESTIONE DEI PARCHEGGI PROLUNGATA. Nell'area del Campovolo, infatti, fino al 13 settembre c'era stata la Festa dell'Unità. Gli organizzatori avevano chiesto al Pd di 'prolungare' il loro impegno per la gestione dei parcheggi e di alcuni stand, nonostante fossero passati sei giorni dalla fine di FestaReggio. La responsabile organizzativa del Pd di Reggio Emilia, Roberta Ibattici, ha spiegato che «l'area è a disposizione della Festa fino al 30 settembre, affittata e pagata».
M5S: IMPRESE DI SETTORE PENALIZZATE. Ma tre consiglieri regionali del M5s, con una interrogazione alla Giunta Bonaccini, hanno chiesto di inibire ai soggetti politici «attività economiche che ledono le imprese di settore (coop sociali e imprese nelle varie forme)». Secondo i consiglieri regionali Gian Luca Sassi, Andrea Bertani e Giulia Gibertoni del M5s, «l'attività commerciale del soggetto non commerciale deve svolgersi in ambiti tali da non costituire una forma di concorrenza per le aziende di settore che sostengono il rischio d'impresa e l'occupazione grazie al mercato».
FINANZIAMENTO ILLECITO AL PARTITO? I Cinque Stelle del comune di Reggio stanno svolgendo verifiche legali per valutare se l'iniziativa imprenditoriale del Pd a Campovolo 2015 abbia violato o meno la legge sul finanziamento ai partiti.
«Magari non tutti i fans di Ligabue volevano finanziare senza saperlo il partito di Renzi. Tra l’altro per motivi di viabilità sono stati chiusi diversi stalli blu in via Adua e viale Ramazzini, con mancato introito per il Comune ma sicuro introito per i parcheggi gestiti dal Pd».
Ad aggravare la situazione, secondo i pentastellati, ci sarebbe il fatto che questi eventi sono stati organizzati in collaborazione con Comune e Regione, entrambi targati Pd.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso