Silvio Berlusconi 150530144659
STRATEGIA 31 Ottobre Ott 2015 1229 31 ottobre 2015

Roma, Berlusconi punta su Marchini

Il Cav lo lancia per il Campidoglio:  «Piace molto alle donne». Ma Meloni non ci sta: «FdI non lo sosterrà»

  • ...

Silvio Berlusconi.

A nemmeno 24 ore dalla nomina del commissario Tronca e in attesa di conoscere la data del voto romano, Silvio Berlusoni ha già individuato il suo candidato. «Sarà Alfio Marchini. Lui comunque si candida, proporre un nostro nome alternativo porterebbe a una sconfitta certa». L'annuncio dell'ex Cavaliere in un colloquio con Repubblica, che ha al contempo escluso il nome di Giorgia Meloni.
«Punta alla Regione. Lei sarebbe un buon governatore. Al Comune c'è già Marchini e se proponessimo un altro candidato vorrebbe dire andare divisi e perderemmo di sicuro».
«PIACE MOLTO ALLE DONNE». «Marchini non l'ho visto», ha proseguito Berlusconi, «ma l'ho sentito di recente. Piace, piace soprattutto alle donne. È una figura sulla quale si può puntare».
MELONI: «NON LO SOSTERREMO MAI». Proprio Meloni, tuttavia, sembra avere idee piuttosto diverse. «Noi di Fratelli d'Italia, che ricordo essere accreditato come primo partito della coalizione nella Capitale, non siamo in alcun modo disponibili a sostenere a Roma la candidatura di chi come Alfio Marchini, ha partecipato alle primarie del Partito democratico, come abbiamo spiegato a Berlusconi più volte». «Speravamo», ha proseguito il presidente di FdI, «e abbiamo chiesto più volte un tavolo per discuterne, nella disponibilità a trovare un candidato che mettesse insieme tutto il centrodestra, ma se Forza Italia intende sostenere Marchini possiamo solo fare loro i nostri migliori auguri. FdI sosterrà invece un candidato di centrodestra, perché a noi gli inciuci e i pastrocchi non piacciono in parlamento e non piacciono per il Campidoglio».
IL CAV: «PER MILANO D'ACCORDO CON SALVINI». Tornando a Berlusconi, il Cav ha assicurato di aver individuato anche a Milano «una figura fuori dalla politica, di alto profilo. L'ho proposta a Salvini e mi sembra d'accordo. Lo presenteremo a giorni».
Nell'occasione l'ex premier ha anche annunciato che andrà a Bologna alla manifestazione della Lega. «Il centrodestra deve essere unito», ha spiegato. «Anche perché Salvini fa queste fughe in avanti... È bene stargli accanto, non farlo fuggire». «In privato è diverso da come lo vedete in pubblico», ha detto ancora. «In tivù appare aggressivo, parla alla pancia della gente. Invece è simpatico, per altro più milanista di me».

Correlati

Potresti esserti perso