Rossi 151027120648
IL CASO 17 Novembre Nov 2015 1419 17 novembre 2015

Rossi-Marquez, il biscotto arriva in Parlamento

Quintarelli del Misto e altri 17 deputati chiedono conto al Mef di presunte irregolarità nelle scommesse.

  • ...

C'era chi, nei giorni della bufera Rossi-Marquez, ironicamente se lo chiedeva: «Che vergogna», si scriveva su Twitter, «sono passati 2gg dalla lite Rossi - Marquez e ancora non c'è un'interrogazione parlamentare».
Di giorni ne sono passati un po' di più, ma alla fine fan e non solo sono stati accontentati.
L'INTERROGAZIONE DI QUINTARELLI. Già perché venerdì 13 novembre Stefano Quintarelli di Scelta civica per l'Italia e altri 17 colleghi ne hanno presentata una al ministero dell'Economia e delle Finanze. Per sapere se ci siano state irregolarità circa il flusso di scommesse sull’ultimo gran premio di Valencia che ha incoronato Lorenzo campione del mondo (leggi il testo).
Ecco tutti i firmatari: Daniel Alfreider del Misto minoranze linguistiche, Cristina Bargero Pd, Sergio Boccadutri Pd (già noto per la 'leggina' in base alla quale i partiti riceveranno i fondi relativi agli anni 2013 e 2014, benché non sia stato effettuato il controllo delle loro spese), Sebastiano Barbanti Misto-Alternativa libera, Lorenza Bonaccorsi Pd, Vincenza Bruno Bossio Pd, Paolo Coppola Pd, Angelo D'Agostino Scelta civica per l'Italia, Diego De Lorenzis M5s, Salvatore Matarrese Scelta civica per l'Italia, Bruno Moleam Scelta civica per l'Italia, Giovanni Palladino, Scelta civica per Italia, Mariano Rabino, Scelta civica per l'Italia, Giulio Sottranelli, Scelta civica per l'Italia, Veronica Tentori Pd, Pierpaolo Vargiu, Scelta civica per l'Italia, Andrea Vecchio Scelta civica per l'Italia.



Articoli Correlati

Potresti esserti perso