Berlusconi, sono in campo per vincere
POLITICA 18 Novembre Nov 2015 1038 18 novembre 2015

Forza Italia, il Cav nomina 3 nuovi coordinatori nazionali

ESCLUSIVO. L'ex Cav pronto a nominare coordinatori Cicu, Gibiino e Mandelli. Snobbando i big del partito. E tra gli azzurri scoppia la rivolta. Fi smentisce.

  • ...

Si respira già odore di rivolta in Forza Italia.
Dopo totonomi e rumors, e dopo il patto stretto con Lega e Fratelli d'Italia a Bologna, Silvio Berlusconi si è deciso a nominare tre nuovi coordinatori nazionali per riorganizzare il partito. Snobbando di fatto i big azzurri.
I TRE PRESCELTI. Al Nord il nome è quello di Andrea Mandelli, senatore presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani, che ha attraversato tutte le correnti azzurre, da quella di Paolo Romani a quella di Mariastella Gelmini.
Al centro è attesa la nomina di Salvatore Cicu, europarlamentare di origini palermitane trasferitosi però in Sardegna. Fu lui nel 2014 a 'scippare' il seggio a Gianfranco Micciché. Eletto con 51.300 preferenze arrivò infatti secondo nella Circoscrizione Isole beffando il capolista fermo a 50.540.
Infine per il Sud il prescelto sarebbe il deputato catanese Vincenzo Gibiino. Avvocato civilista, dal 2014 nel Comitato di presidenza di Fi, Gibino è noto per la sua passione per le rosse: è infatti a capo del Ferrari club Italia.
Un vero terremoto rispetto al totonomi che girava da alcune settimane e che vedeva in pole pezzi da 90 come Giovanni Toti, Mariastella Gelmini e Lara Comi al Nord; Antonio Tajani al Centro; Stefano Caldoro o Fulvio Martusciello per il Sud.
PRONTE NUOVE USCITE. E una scelta che se e quando avverrà potrebbe provocare uno tsunami: molti parlamentari, soprattutto in Lazio, Campania e Sicilia, farebbero le valigie per migrare nel Gruppo misto in attesa di raggiungere o i verdiniani o il Nuvo centrodestra di Angelino Alfano. Alcuni, secondo i rumors, potrebbero addirittura sbarcare, senza tappe intermedie, nel Pd renziano.
Forza Italia dal canto suo ha smentito la notizia con una nota. «In seguito a nuove indiscrezioni di stampa, relative all'ipotesi di un'imminente nomina di nuovi coordinatori di Forza Italia, si precisa che tale notizia è destituita di fondamento».
Ma la precisazione non è bastata a calmare le acque. Anche perché nei giorni scorsi, raccontano fonti forziste, l'ex Cav avrebbe contattato proprio Cicu, Gibiino e Mandelli per sondare la loro disponibilità. Nella convinzione della necessità di dare al partito un nuovo assetto sul territorio.

Correlati

Potresti esserti perso