Guidi Gemelli 160402185739
RETROSCENA 5 Aprile Apr 2016 1729 05 aprile 2016

Guidi-Gemelli, un rapporto di coppia da separati in casa

Nessuna convivenza. O conto cointestato. Lei piangeva al telefono:  «Ti servi di me».

  • ...

Federica Guidi con il compagno Gianluca Gemelli.

Le lacrime al telefono e quel timore di sentirsi «utilizzata» dal proprio compagno.
Col passare dei giorni si vanno delineneando i contorni del difficile rapporto tra l'ex ministro Federica Guidi e Gianluca Gemelli, padre di suo figlio col quale, tuttavia non ha mai convissuto.
A quanto pare, prima dell'esplosione dello scandalo, le frequentazioni tra i due si sarebbero rarefatte, al punto che i loro incontri avrebbero avuto una frequenza sporadica, uno ogni 7/15 giorni.
NESSUN COINTERESSE CON GUIDI. Non solo. Guidi, che si sta preparando al colloquio del 7 aprile con i magistrati di Potenza, non avrebbe interessi comuni con Gemelli.
Non ha conti cointestati e, secondo quanto si è appreso, ha sempre provveduto in prima persona alle necessità del figlio.
UN RAPPORTO TORMENTATO. Da una parte, poi, lei lo rimproverava per la scarsa intraprendenza e lo scarso impegno: «Dovresti prendere altri lavori, Gianluca». Dall’altro, l’ex ministra piangeva al telefono con lui perché si sentiva in qualche modo sfruttata.
«Mi stai utilizzando» gli dice in una telefonata intercettata dalla Squadra mobile.
Intanto, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto col quale ha accettato le dimissioni dell'ex ministro e affidato l'interim del dicastero al premier Matteo Renzi.

Correlati

Potresti esserti perso