Martinelli 160418152302
PROPOSTA 18 Aprile Apr 2016 1501 18 aprile 2016

Amministrative, Martinelli: «Candidati, rinunciate ai manifesti»

L'appello in vista delle elezioni del 5 giugno a Milano: «Non violentate i muri della città». Piuttosto «fatevi conoscere attraversoi social network».

  • ...

Ettore Martinelli.

Un appello ai candidati delle prossime elezioni amministrative milanesi, affinché rinuncino all'affissione dei manifesti elettorali per amore della città.
A firmarlo è Ettore Martinelli del Partito democratico. Avvocato, esperto di diritto costituzionale, vicepresidente della commissione Affari istituzionali di Palazzo Marino e consigliere comunale a Milano dal 2006 al 2011.
Le ragioni che hanno ispirato la proposta di Martinelli sono presto dette.
Rinunciare ai manifesti elettorali non solo significa evitare che i muri della città vengano «violentati per due mesi», ma anche scongiurare le risse notturne tra 'attacchini' abusivi, impegnati a strappare o a ricoprire i poster degli avversari.
Senza contare poi che, nell'era digitale, «ci sono altri strumenti per farsi conoscere come i social network», scrive Martinelli.
Che ha conseguentemente deciso di condividere sul proprio profilo Facebook il testo integrale dell'appello, pubblicato nella pagine di cronaca milanesi del Corriere della Sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati