Davigo 160422115818
MAMBO 22 Aprile Apr 2016 1150 22 aprile 2016

Tutti i politici rubano? Davigo vive su Marte

Il capo dell'Anm fa sparate degne di Grillo. Danneggiando l'Italia. Intervenga Mattarella.

  • ...

Piercamillo Davigo.

L'intervista del 22 aprile 2016 sul Corriere della sera al presidente dell'Associazione nazionale magistrati (Anm), Piercamillo Davigo, dà ragione a Matteo Renzi.
Il giudice, già altre volte autore di battute da far accapponare la pelle, è riuscito a dire che il solo problema degli italiani sono i politici.
Più o meno come fa Beppe Grillo.
Spariscono le organizzazioni criminali consolidate, i grandi affaristi, gli imprenditori che non fanno il loro dovere, le diseguaglianze sociali, le riforme non fatte o mal fatte.
Tutto va in cavalleria. Il problema è la politica e i politici.
NUOVO PADRE DELLA PATRIA. È bastato un concorso fatto e vinto qualche decennio fa per fare di Davigo e dei suoi colleghi i predestinati nuovi padri della patria.
Davigo ovviamente dimentica le tante ingiustizie che cittadini famosi o comuni hanno patito per magistrati malaccorti.
Non ricorda che suoi colleghi hanno utilizzato le manette per fare politica.
Finge di non sapere che un magistrato non deve fare comizi contro gli eletti in un regime parlamentare con chiamate di correo tanto generalizzate quanto infondate.
L'unica volta in cui ho sentito una solidarietà con il premier è stato quando ha pronunciato parole ferme contro il giustizialismo.
CI SONO POLITICI ONESTISSIMI. Intendiamoci, la corruzione c'è, sembra diffusa, ma potrei fare un elenco lunghissimo di politici di ogni partito onestissimi.
Davigo lo sa perché non si tratta di colpevoli non trovati, come direbbe lui, ma di persone che vivono la politica come servizio pubblico.
Ma in che mondo vive Davigo? Arriva addirittura a proporre la non perseguibilità per chi denuncia se stesso e altri.
Però noi abbiamo già norme premiali senza sentire il bisogno di dar vita a una società di spioni controllata dai magistrati.
Le toghe che devono amministrare la giustizia non sono investiti da altro potere né devono avere altro ruolo.
CHE FIGURA FACCIAMO ALL'ESTERO? Il presidente Sergio Mattarella, per una volta, deve uscire dal silenzio.
Se il capo dell'Anm presenta in giro per il mondo l'Italia in questo modo, la conseguenza sarà che tutti penseranno che siamo terra di corrotti e di magistrati inadeguati.
Mattarella non deve accettarlo.

Tweet riguardo #Davigo

Articoli Correlati

Potresti esserti perso