Antonio Borriello Euro 160507201143
BUFERA 7 Maggio Mag 2016 1918 07 maggio 2016

Comunali Napoli, nelle liste del Pd anche l'uomo che offriva 1 euro ai seggi

Borriello fu pizziccato da un video alle primarie. L'ira di Bassolino: «Vergogna».

  • ...

È già bufera a Napoli poco dopo il termine di presentazione della liste alle prossime elezioni comunali.
Nell'elenco presentato dal Pd a sostegno della candidata Valeria Valente figura infatti anche quell'Antonio Borriello, il consigliere dem ripreso in un video durante le primarie mentre consegnava un euro ad una simpatizzante del Pd perché votasse alle primarie partenopee.
Il filmato, diffuso dalla testata on line Fanpage.it immortalò lo scambio di denaro fuori da un seggio e fece scoppiare: Borriello (assieme a un altro consigliere, Gennaro Cierro, anche lui ora candidato) finì davanti alla commissione di garanzia provinciale che dopo settimane di rinvii la commissione di garanzia provinciale decise di archiviare il procedimento. Un verdetto a maggioranza visto che presidente, Massimo Carrano, e vicepresidente avevano proposto la sospensione di almeno 9 mesi dei due, per aver leso l’immagine del partito.
BASSOLINO: «UNA VERGOGNA». «Nelle liste Pd a Napoli sono stati candidati quelli che davano soldi fuori ai seggi: una vergogna», ha tuonato su Twitter Antonio Bassolino, l'ex governatore campano e per due mandati sindaco di Napoli, che proprio alla commissione presentò ben due ricorsi, e un terzo direttamente alla commissione nazionale, ottenendo però una bocciatura su tutta la linea.

  • Il video di denuncia di Fanpage.it alle primarie del Pd a Napoli.

Correlati

Potresti esserti perso