Raggi, Pd ha dimostrato cosa sa fare
POLITICA 20 Maggio Mag 2016 1109 20 maggio 2016

Sondaggi , Raggi e Sala avanti nelle ultime rilevazioni

A Roma cresce Giachetti, Marchini e Meloni fuori dai giochi. A Milano Parisi al 35%. Tra Pd e M5s distanza ridotta al 2%.

  • ...

A 15 giorni dall'appuntamento con le Amministrative che fungeranno da cartina di tornasole per l'esecutivo di Matteo Renzi è tempo di ultimi di sondaggi per i Comuni chiamati al voto la prima settimana di giugno.
Secondo le elaborazioni di Ixè Virginia Raggi è in testa nelle intenzioni di voto a Roma, con una percentuale compresa tra il 32% e il 35%. Al ballottaggio, oggi, sfiderebbe il candidato del Pd, Roberto Giachetti, accreditato del 23%-26%. Subito dietro Giorgia Meloni (20%-23%), che stacca Alfio Marchini (11%-14%). L'istituto ha sondato anche tre possibili ballottaggi. Raggi è in testa in tutti i casi: contro Giachetti (41% a 34%), Meloni (46% a 35%) e Marchini (46% a 28%).
SALA IN VANTAGGIO A MILANO. A Milano, invece, il candidato del centrosinistra, Giuseppe Sala, è in vantaggio su quello del centrodestra, Stefano Parisi.
Sala è accreditato di una forbice tra il 39% e il 42%, mentre Parisi oscilla tra il 35% e il 38%. Infine, il candidato del Movimento 5 stelle, Gianluca Corrado, è tra il 12% e il 15%. Anche al ballottaggio Sala è avanti con Parisi (37% a 33%), con un 30% tra indecisi e astenuti che potrebbe fare la differenza.
TRA PD E M5S BALLA UN 2%. A livello nazionale si assottiglia il divario tra Pd e M5s, sceso sotto il 2% nelle intenzioni di voto di Ixè.
Nell'ultima settimana, infatti, il Pd è salito dal 30,4% al 30,6% ma il Movimento 5 stelle fa ancora meglio (+0,5%), passando dal 28,2% al 28,7%. La Lega Nord si assesta al 14,2% (+0,2%) mentre Forza Italia cala all'11,9% (-0,4%). Se si votasse oggi, l'affluenza sarebbe al 65,3%. Questo il quadro completo delle intenzioni di voto (tra parentesi lo scostamento percentuale rispetto alla scorsa settimana): Pd 30,6% (+0,2%).
CENTRODESTRA IN CRISI A ROMA. Sulla stessa lunghezza d'onda i sondaggi YouTrend/Quorum realizzati per Il Fatto Quotidiano, che confermano Raggi favorita con il 30,5% delle preferenze. Crescono le quotazioni di Giachetti: il candidato del Partito democratico si attesta attorno al 24% dei voti, nonostante la riammissione di Fassina, da parte del Consiglio di Stato. Nel centrodestra, invece, le scissioni su più fronti continuano a penalizzare i vari candidati: da una parte Alfio Marchini, nonostante il sostegno da parte di Silvio Berlusconi, non riesce ad aumentare i propri consensi, stabili al 18,4%; dall'altra Giorgia Meloni sostenuta dalla Lega Nord di Salvini continua a diminuire le preferenze e si attesta intorno al 21,1%.

Correlati

Potresti esserti perso