Salvini 160624154012
CONTRADDIZIONI 24 Giugno Giu 2016 1548 24 giugno 2016

Salvini, Borghi e l'incoerenza sul referendum anti-Ue

Il Carroccio ora vuole dare la parola al popolo. Ma nel 2014 bollava la proposta del M5s come incostituzionale.

  • ...

Matteo Salvini.

Matteo Salvini, leader della Lega Nord, ci ha messo meno di quattro ore per organizzare una conferenza stampa per commentare la vittoria della Brexit nel Regno Unito.
Ha acclamato il popolo britannico, omettendo che la Scozia ha votato a favore dell’Europa e un tempo era celebrata dal Carroccio nel mito di William Wallace, ma soprattutto ha fatto il passo più lungo della gamba e si è contraddetto.
«PRESTO UNA PROPOSTA DI LEGGE». «L’importante è che l'Italia non sia l'ultima a scendere da questa nave che affonda. Noi raccoglieremo le firme per una proposta di legge di iniziativa popolare che permetta agli italiani di votare anche sui trattati internazionali», spiega Salvini con di fianco Claudio Borghi, economista della Lega, da sempre anti-euro, ma che già nel 2014 aveva bollato su Twitter come impossibile un referendum sui trattati internazionali, perché incostituzionale.

Eggià, perché se si decide di fare il referendum poi occorre anche vincerlo, con spread e mercati pronti a scattare a comando, ma c'è di più

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

Pensate che figata, decido io quando giocare, se vinco io tu sei morto e se vinci tu decido io lo stesso cosa fare. renzel si frega le mani!

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

Quindi: chi vuol uscire davvero dall'euro si mette DIETRO AD UN TAVOLO e pianifica, chi vuol PRENDERE IN GIRO propone referendum. Chiaro?

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

Ricordate, il referendum NON VA FATTO! Se perdi le elezioni il giorno dopo continui a lottare, se perdi il referendum sei morto con la calce

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

.@e_dorazio che il referendum è una presa in giro e su queste cose non si scherza

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

Spieghiamo quindi una volta per tutte perché chi chiede il referendum sull'euro come il M5S sta PRENDENDO IN GIRO gli italiani

— Claudio Borghi A. (@borghi_claudio) 7 dicembre 2014

Correlati

Potresti esserti perso