Davigo Anm Fg
31 Maggio Mag 2017 1511 31 maggio 2017

Corruzione, Davigo: «Il centrosinistra ha genuflesso i magistrati»

L'ex presidente dell'Anm è intervenuto al convegno sulla giustizia organizzato alla Camera dal Movimento 5 stelle.

  • ...

Il magistrato Piercamillo Davigo, ex presidente dell'Anm, è intervenuto al convegno sulla giustizia organizzato alla Camera dal Movimento 5 stelle e ha attaccato gli schieramenti politici tradizionali: «Centrodestra e centrosinistra si sono sempre dati da fare non per contrastare la corruzione, ma per contrastare le indagini sulla corruzione», ha detto infatti l'ex componente del pool di Mani Pulite, «con una fondamentale differenza: il centrodestra le ha fatte così grosse e così male che di solito non hanno funzionato. Invece il centrosinistra le ha fatte mirate e ci ha messo se non in ginocchio almeno genuflessi».

Davigo ha fatto «un esempio per tutti», ricordando come il sistema con cui più facilmente le imprese creano fondi in nero e quindi mazzette sia «la notazione di fatture per operazioni inesistenti». Una volta era un reato. Poi, nel 2000, la maggioranza di centrosinistra ha cambiato la norma, aumentando la pena «purché riverberi sulla dichiarazione dei redditi oltre un certa soglia». In sostanza, ha ironizzato il magistrato, «hanno introdotto la modica quantità per le falsità contabili».

Quanto all'attuale governo, le promesse di riformare la giustizia sarebbero state «tutte disattese», e Davigo non sa «se preoccuparmi di più di Renzi o del ministro della Giustizia», Andrea Orlando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso