Pd: Pisapia, scissione sarebbe sciagura
9 Giugno Giu 2017 1923 09 giugno 2017

Pisapia a Renzi: «Se vuole la coalizione, faccia le primarie»

Il segretario del Pd apre al centrosinistra dopo le elezioni in Gran Bretagna. Ma l'ex sindaco di Milano alza subito la posta.

  • ...

Matteo Renzi «faccia le primarie se davvero vuole la coalizione di centrosinistra, poi vediamo chi le vince». Suona come una sfida l'invito rivolto al segretario del Pd dall'ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, fondatore di Campo progressista.

Parole dette alla festa di Radio Popolare, dopo che Renzi aveva lasciato intendere un possibile ripensamento della strategia delle alleanze, alla luce dei risultati delle elezioni in Gran Bretagna. «Corbyn adesso aprirà sicuramente un dibattito nella sinistra europea», aveva detto infatti l'ex premier durante la sua rassegna stampa in diretta su Facebook, OreNove.

La presunta apertura di Renzi, però, non sembra aver scaldato troppo il cuore di Pisapia: «Dopo mesi in cui ci stiamo impegnando nella costruzione di un nuovo centrosinistra, radicalmente innovativo, ampio e aperto, in cui siano rappresentate le tante anime dell'ambientalismo, della sinistra, del civismo, dell'associazionismo, del volontariato laico e cattolico, in discontinuità col passato, leggo di una proposta da parte del segretario del Pd quantomeno insolita. Per di più arrivata poche ore dopo il tentativo fallito della segreteria del Pd di far approvare, con coalizioni diverse, una legge elettorale che avrebbe portato all'ingovernabilità o a larghe intese con la destra».

«Rimango sempre favorevole al dialogo», ha detto ancora Pisapia, ma tenendo fermo il punto che qualsiasi alleanza con il centrodestra è contro i nostri valori, oltre che un inganno agli elettori». Quindi, solo facendo le primarie può nascere una coalizione «ampia e unita, che possa governare in futuro, ma ci vuole una discontinuità importante da parte del Pd rispetto a quanto fatto fino ad ora. Anche perché da solo il Pd non è autonomo».

Polemica la risposta del tesoriere del Pd, Francesco Bonifazi: «Facciamo le primarie e vediamo chi vince? Bene. E chi perde che fa, caro Pisapia: resta o scappa?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati