Malangone
7 Luglio Lug 2017 1339 07 luglio 2017

Milano, alla festa dell'Unità il manager condannato per Expo 2015

Al via l'evento meneghino. Il 21 luglio, a parlare del post Esposizione universale, ci sarà Cristian Malangone, condannato a quattro mesi per induzione indebita.

  • ...

Sabato 8 luglio si apre la festa dell'Unità di Milano. Di solito in settembre, quest'anno è stata anticipata anche in vista delle elezioni politiche e regionali. Durerà fino a domenica 23 e si svolgerà negli ex scali ferroviari Farini, vicino al quartiere Isola (qui il programma). Diversi i ministri invitati, molti i dibatti, il 21 luglio ci sarà anche Maria Elena Boschi, sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Ma lo stesso giorno, alle 18, è in agenda un altro appuntamento, "Post Expo: ricerca ed eccellenza". A parlare è stato invitato Cristian Malangone, ex direttore generale della manifestazione universale, condannato a quattro mesi di carcere per induzione indebita nello stesso procedimento che vede ancora in corso un processo a carico del presidente di regione Lombardia Roberto Maroni.

PRESENTE ANCHE SALA. Tutto ruota intorno alla partecipazione di Maria Grazia Paturzo a un viaggio a Tokyo nel 2014 nell'ambito del World Expo Tour. Nelle motivazioni della sentenza si legge che quella partecipazione era «legata esclusivamente al piacere personale del presidente» Maroni. Alla manifestazione parteciperà anche Beppe Sala, sindaco di Milano, sotto indagine della procura generale meneghina sempre per alcuni provvedimenti autorizzati durante Expo 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso