Corsaro
12 Luglio Lug 2017 1323 12 luglio 2017

Ddl antifascista, Corsaro offende Fiano

L'inqualificabile post del deputato fittiano su Fb sulla circoncisione del dem. Che risponde: «Post fascista». La solidarietà di Renzi.

  • ...

«Che poi, le sopracciglia le porta così per coprire i segni della circoncisione...». È questo l'inqualificabile commento postato su Facebook dal deputato fittiano Massimo Corsaro sopra una foto di Emanuele Fiano relatore del ddl antifascista. L'uscita del parlamentare di destra con un passato in An e Fratelli d'Italia ha scatenato la polemica.

Che poi, le sopracciglia le porta così per coprire i segni della circoncisione...

Geplaatst door Massimo Corsaro op dinsdag 11 juli 2017

Il fittiano poi ha spiegato il senso della sua «battuta». «Nessun antisemitismo, ma un attacco personale», ha detto l'autore, rincarando poi la dose: «Ho piuttosto inteso, con un linguaggio "forte" come - purtroppo o per fortuna - si usa sui "social", e usando una sua fotografia, dargli del "testa di c...». «Sono tristemente dispiaciuto, benché non sorpreso, che sia nata la solita orchestrata speculazione riguardo il mio post sul collega Fiano», ha aggiunto. «È fin troppo ovvio che nella mia battuta - certamente, e volutamente, indigesta ai sacerdoti del politicamente corretto - non vi è e non vi può essere alcuna forma né volontà di antisemitismo, o peggio ancora di coinvolgimento della comunità ebraica in un attacco esclusivo, circoscritto alla figura del deputato piddino che - lui si - maggiore rispetto dovrebbe portare alla storia da cui proviene, evitando di immiserirla in quotidiane speculazioni a uso personale». Non pago, il deputato di Direzione Italia, sempre sui social, è partito all'attacco dei tanti utenti che lo avevano criticato bollandoli come «zecche».

Al post vergognoso ha subito risposto il diretto interessato. «Sì io sono circonciso ed ebreo. Orgogliosamente», ha scritto Fiano su Facebook. «Massimo Corsaro invece esprime oggi il peggio dell'antisemitismo di stampo fascista con questo post. Mi dispiace per mio padre e per tutti quelli che per via della circoncisione sono stati torturati, massacrati o uccisi. Mi dispiace che la mia battaglia culturale non sia stata abbastanza forte contro tutti questi. Non mi farete tacere».

Questo commento è di un deputato della Repubblica italiana. Gruppo Fitto. Si io sono circonciso ed ebreo....

Geplaatst door Emanuele Fiano op woensdag 12 juli 2017

Immediata la solidarietà del segretario Matteo Renzi che ha chiesto le dimissioni di Corsaro. «Un deputato di destra, Corsaro, ha insultato il nostro Lele Fiano facendo riferimento alla circoncisione. Per il fatto di essere ebreo, il papà di Lele è stato per mesi in un campo di sterminio dove il resto della sua famiglia è stata uccisa nelle camere a gas», ha ricordato l'ex premier in un post.« Chi insulta Lele su questo insulta tutti noi, nessuno escluso. Diciamo forte: vergogna! Spero che Corsaro si dimetta entro stasera se conosce ancora il significato della parola dignità. Da tutti noi un abbraccio affettuoso alla famiglia Fiano e alla comunità ebraica italiana».

Un deputato di destra, Corsaro, ha insultato il nostro Lele Fiano facendo riferimento alla circoncisione. Per il fatto...

Geplaatst door Matteo Renzi op woensdag 12 juli 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati