I 400 colpi

Boschi Fratelli
7 Settembre Set 2017 0906 07 settembre 2017

Il Pd mostra i muscoli. Ma sono quelli del fratello della Boschi

Feste, social, incontri pubblici: Pier Francesco e Maria Elena fanno coppia fissa davanti alle macchine fotografiche. Dalle riforme alle pose, così l'ex ministro prova a rifarsi un'immagine dopo i flop politici.

  • ...

Siamo ai pettorali di Pier Francesco Boschi, che fanno bella posa su Instagram. Il Pd della sorella Maria Elena mostra i muscoli, ma lo fa per interposta persona. Anche la ministra per la verità ama postare le sue foto sul social, ma sono meno sparate e tenebrose di quelle del fratello che, visto in passerella anche alla mostra del Cinema, evidentemente ha delle ambizioni.

QUEL DESIDERIO DI APPARIRE ORDINARY PEOPLE. Pier Francesco è il suo accompagnatore ufficiale, compare quasi sempre accanto a lei nelle più diverse situazioni: un concerto, la festa della Repubblica, la rassegna di cinema, il taglio di un nastro. Chiaro a questo punto che Maria Elena aspira al titolo di sfidanzata d’Italia. I due fanno sinceramente sorridere nel loro spasmodico desiderio di trasmettere un’immagine da ordinary people lei, da macho sciupafemmine (per qualcuno icona gay) lui.

Pier Francesco Boschi.

Si capisce, come si dice in questi casi, che dietro c’è una strategia. A chi dei due poi questo spasmodico mostrarsi sia più funzionale non è dato sapere. Potremmo azzardare, trattandosi in fondo di due giovani parvenu partiti dalla ridente ma sconosciuta Laterina per conquistare il mondo, che i benefici siano equamente condivisi. Entrambi, come ben testimoniano le foto di Pier Francesco, prendono la vita di petto. Anche se spesso, e giustamente, la Boschi lamenta che i giornali gossippari la prendano di coscia.

IL TENTATIVO DI FAR DIMENTICARE IL PASSATO. Però in questo inesausto esibirsi qualche rischio lo si corre. Si dice che la deriva fotografica di Maria Elena risponda all’esigenza di relegare nell’oblio la disastrosa sconfitta referendaria che, ahi lei, porta in parte la sua faccia. Sempre si dice che ella debba far scordare anche la storia di Banca Etruria, finita col padre multato e una polemica con Ferruccio de Bortoli che nel suo libro aveva parlato di pressioni sull’allora ad di Unicredit Ghizzoni perché impietosito si accollasse il fardello. La querela, che mai fu presentata, si rivelo solo un annuncio, una posa.

DALLE RIFORME ALLE POSE. Così Maria Elena dopo una pausa di riflessione (breve, perla verità) si è data alle pose. Su Instagram. Destino cinico e baro per una donna bella e intelligente che l’immaginario delle moltitudini vorrebbe sposa (d’Italia) quello di ridursi a una posa. Di passare dalle riforme alla forme, sebbene nella metafisica aristotelica esse siano sostanza delle cose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso