Sicilia, Antimafia monitorerà le liste

Regionali, la Sicilia al voto

CANCELLERIGRILLO
31 Ottobre Ott 2017 1101 31 ottobre 2017

Sicilia, gli insulti e le minacce dell'assessore designato di Cancelleri

Prima di entrare nella squadra del candidato governatore pentastellato, Angelo Parisi si scatenava in Twitter contro Formigli, Floris e Giannini. E minacciava il dem Rosato: «Facciamo un patto, se questa legge sarà cassata dalla Consulta ti bruceremo vivo. Ok?».

  • ...

Ne aveva una per tutti: dai giornalisti - Massimo Giannini, Giovanni Floris, Corrado Formigli - ai piddini come Ettore Rosato, capogruppo dem alla Camera. Su Twitter Angelo Parisi appariva come un castigatore. Un hater pentastellato come tanti, se non fosse che è stato designato assessore all'Energia e ai Rifiuti dal candidato governatore M5s in Sicilia Giancarlo Cancelleri, scosso anche dal caso Li Destri cugino di un imputato per mafia.

«ROSATO TI BRUCEREMO VIVO». Qualche esempio: Giannini (il cui nome è storpiato in «Giannino» in perfetto stile Blog) è «un cretino che dimostra di non saper manco leggere» e un «coglione»: «Giannino», tuonava il pentastellato siciliano, «il M5s è sotto attacco del Pd e di voi giornalisti servi, coglione»; Formigli (idem per la storpiatura in «Formiglio») «un falso»; Floris «un idiota che non capisce un cazzo». La furia di Parisi si è abbattuta anche su Rosato ospite con Marco Travaglio di Floris a Di Martedì. La difesa del Rosatellum da parte del capogruppo Pd alla Camera non pare essere piaciuta al pentastellato che ha commentato sul social: «Rosato facciamo un patto, se questa legge sarà cassata dalla Consulta ti bruceremo vivo. Ok?». Dura la reazione del candidato presidente alla Regione Siciliana del centrosinistra Fabrizio Micari: «Cancelleri cacci l'assessore hater che vuole bruciare vivo Ettore Rosato. Chi odia è impresentabile tanto quanto chi ruba». E, ancora: «Posso capire che Cancelleri non sapesse di avere a che fare con un odiatore di professionema adesso che lo sa lo deve cacciare».

Dal canto suo Cancelleri blinda il suo assessore in pectore. «È incredibile», scrive il pentastellato su Facebook. «La notizia del giorno è un tweet infelice del mio candidato assessore Parisi. Ha chiesto scusa ed è giusto chiedere scusa quando si sbaglia. Angelo è una persona che ha le competenze e il curriculum per fare quello che gli ho chiesto di fare: l'assessore all'Energia. E lo farà».

PER FAVORE: FATE GIRARE AL MASSIMO QUESTO VIDEO! È incredibile! La notizia del giorno è un tweet infelice del mio...

Geplaatst door Giancarlo Cancelleri op dinsdag 31 oktober 2017

Parole che non hanno convinto Claudio Fava, candidato della sinistra. «Non mi fido di uno che vuole fare il presidente della Regione siciliana e che di fronte a un atteggiamento così miserabile non dice: vattene», ha commentato. «Ma perché dovrei avere più disagio nei confronti degli assessori di Cuffaro e non dovrei averne per chi vuole bruciare al rogo un rivale? Non è una goliardata».

ROSATO: «CARO DI MAIO, CARO GRILLO: FERMATEVI». Ettore Rosato su Facebook ha invitato i vertici M5s a «fermarsi» e «restare umani». «Non sono uno che si impressiona, mai. Neanche quando leggo fiumi di odio contro di noi sui social. Ma la frase "Ettore Rosato, noi ti bruceremo vivo", mi fa male. Per la mia famiglia e per i miei figli, naturalmente. E perché non l'ha scritta uno qualsiasi. Ma un signore a cui il candidato 5 stelle Cancelleri vuole far fare l'assessore ai rifiuti in caso di vittoria», ha scritto in un post il capogruppo Pd alla Camera. «Si chiama Angelo (lasciamo stare il cognome) e vuole bruciare vivo un avversario, vuole bruciarmi vivo perché sulla legge elettorale non la penso come lui. Ma vi rendete conto di quanta violenza, seppur sul web? Di quanta meschinità umana? Le elezioni si vincono e si perdono, è la vita. Ma quando si perde la dignità, beh, allora è difficile recuperarla. Cari amici 5 stelle, i veri impresentabili siete voi. Col vostro linguaggio squadrista e i vostri insulti state distruggendo la normale discussione politica. Caro Grillo, caro Di Maio, fermatevi. Siete ancora in tempo. Restate umani, almeno voi».

Non sono uno che si impressiona, mai. Neanche quando leggo fiumi di odio contro di noi sui social. Ma la frase "Ettore...

Geplaatst door Ettore Rosato op dinsdag 31 oktober 2017

Interpellato da LiveSicilia, Parisi ha ammesso di essere l'autore dei commenti in questione rispondendo però di non ricordare quei tweet, che vanno - ha aggiunto - «comunque contestualizzati. A ogni modo sono tweet di un privato cittadino, quando li ho scritti non ero assessore designato dal Movimento cinque stelle. Cosa c'entra il passato col ruolo che dovrei ricoprire?».

LA SQUADRA M5S. Parisi è entrato ufficialmente nella squadra di Cancelleri il 27 ottobre come responsabile Rifiuti ed energia, dopo le designazioni di Federica Argentati all'Agricoltura (anche in questo caso si alzò un polverone: Cancelleri spiegò di averla scelta perché «La terra dà i frutti, la donna dà i figli»), Giampiero Trizzino all'Ambiente, Angelo Cambiano ai Beni locali e Salvatore Corallo alle Infrastrutture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso