Dl fiscale: Camera approva con 237 sì

Verso le elezioni

Salvini, leva obbligatoria per 6 mesi
8 Febbraio Feb 2018 0855 08 febbraio 2018

Salvini propone una tassa sui robot

Il leader della Lega: «L'Italia è all'avanguardia per i brevetti, ma il futuro va accompagnato. La globalizzazione lasciata libera diventa anarchia».

  • ...

Matteo Salvini vuole «introdurre una tassa sui robot». Il leader della Lega lo ha detto ai microfoni di Radio24: «L'Italia è all'avanguardia per i brevetti», ha spiegato, «ma il futuro va accompagnato, la globalizzazione lasciata libera diventa anarchia» (leggi anche: I robot ci rubano il lavoro: dati, previsioni e rimedi).

LA VISITA AD AMAZON. «Il 7 febbraio sono andato a visitare Amazon», ha raccontato Salvini, «nei giorni di punta mandano in giro per l'Italia 2 milioni di prodotti. Io non voglio fermare il futuro, ma governarlo. Quell'azienda finalmente da due anni paga le tasse in Italia e non più nel Lussemburgo. Sono contento se cresce, ma servono regole. Se tu sei in Italia da 7 anni e assumi tanti dipendenti, non puoi pagare le tasse in Lussemburgo. Braccialetti elettronici non ce ne sono e non ce ne saranno».

POSTI DI LAVORO A RISCHIO? Il leader del Carroccio ha proseguito così il suo ragionamento: «Ogni pacco che parte da Amazon è un problema per i nostri commercianti; io sono per uno sviluppo armonioso e dinamico, se ci sono tre milioni di posti di lavoro a rischio il lavoro va regolamentato, il robot dev'essere un aiuto e non un sostituto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso