Di Maio, programma non in discussione
9 Febbraio Feb 2018 1610 09 febbraio 2018

Elezioni, Di Maio prende casa in via del Colosseo

Il candidato premier del Movimento 5 stelle ha indicato come proprio domicilio un appartamento con vista sull'anfiteatro romano. I suoi "coinquilini"? Spadafora, Dettori e De Falco.

  • ...

Lugi Di Maio, in attesa delle elezioni del 4 marzo che potrebbero portarlo a Palazzo Chigi, intanto si "accomda" in via del Colosseo. La notizia è stata pubblicata dal quotidiano romano Il Messaggero: il capo politico del Movimento 5 stelle ha scelto una location d'eccezione per la prossima legislatura, dichiarando come proprio domicilio al ministero dell'Interno una casa in via del Colosseo, con vista sull'anfiteatro romano.

L'INDIRIZZO COINCIDE CON QUELLO DEL COMITATO ELETTROALE. Di Maio, del resto, già con lo sbarco alla Camera nel 2013 aveva scelto di sistemarsi in una zona rinomata: Trastevere. Adesso, invece, l’indirizzo prescelto coincide con quello del «legale rappresentante» del Comitato pentastellato per le elezioni politiche, indicato nel modulo per le donazioni sopra i 5 mila euro sul Blog delle Stelle: via del Colosseo 23 (leggi anche: M5s, è nato il comitato elettorale di Di Maio).

I "COINQUILINI" DI DI MAIO. Per la verità l'indirizzo di via del Colosseo è il domicilio dell'intero Comitato, composto dai «promotori» Vincenzo Spadafora, portavoce di Luigi Di Maio; dal responsabile editoriale dell’associazione Rousseau, Pietro Dettori; e dal tesoriere Dario De Falco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso